ecoinformazioni mensile aprile/ Gloria Patrimonio dell’umanità

Sarà in distribuzione dal 18 aprile allo Spazio Gloria del circolo Arci Xanadù alle 21 il mensile ecoinformazioni aprile dedicato a Manchi tu nell’aria. Anticipiamo l’editoriale Patrimonio dell’umanità di Gianpaolo Rosso.

L’Arci non è stata mai così tanto attiva in mare. Eppure sono tante le barche dell’Arci che navigano contro la corrente dell’ingiustizia, del fascismo, della negazione dei diritti umani. Sono navi con il timone regolato dalla Costituzione, navi in cui si canta, si balla, si fa cultura e ci si diverte insieme. Insieme, insieme tra generazioni, laboratorio di laiche identità capaci di convivere. Oggi la più nota di queste navi è la Mare Jonio. Con Mediterranea salva persone e la nostra umanità. Denuncia le malefatte del governo che chiude i porti e condanna a morte i naufraghi.

Anche sul Lario c’è una nave, si chiama Spazio Gloria, guidata tra le tempeste dal Circolo Arci Xanadù, nome dalla mitica città, Patrimonio culturale dell’umanità. Ha ragione l’Unesco: Xanadù è davvero patrimonio dell’umanità, quella che a Como lotta contro la barbarie dell’egoismo, fa cultura e animazione sociale, connette le persone dal vivo (senza click) e come tutte le navi libere spesso è controcorrente. Forza tutti ai remi: Manchi tu nell’aria. [Gianpaolo Rosso]

Sfoglia on line Aprile.

1 thought on “ecoinformazioni mensile aprile/ Gloria Patrimonio dell’umanità

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: