Buone pratiche di lotta contro le frontiere assassine di persone e di diritti

Argyrios Panagopoulos

Al solito oratorio pieno di persone attente e solidali la sera dell’11 maggio a Rebbio, capitale dell’umanità lariana grazie a don Giusto. Nell’incontro di Como senza frontiere si è parlato di Briançon, di Ventimiglia, di Grecia. Racconti diversi di un resistenza alla barbarie di leggi ingiuste che ha l’ambizione e la possibilità di sovrastare xenofobia, razzismo e fascismo. On line sul canale di ecoinformazioni i video dell’iniziativa.

[Foto Fabio Cani, ecoinformazioni]

1 thought on “Buone pratiche di lotta contro le frontiere assassine di persone e di diritti

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: