ecoinformazioni on air/ Regolamento cattivo

Il servizio di Gianpaolo Rosso il 31 ottobre a Metroregione di Radio Polare alle 19,45. A tre giorni dall’ora X il sito del Comune di Como apre minacciosamente con un banner con quanti secondi mancano. La grande notizia non è una novità: a Como sotto Natale la destra al governo apre la caccia al povero. Quest’anno scatta un nuovo Regolamento di polizia che fa rimpiangere il precedente fascista, ma più liberale. Fabio Cani, portavoce di Como senza frontiere lo definisce, cattivo e capzioso, elenca in modo confuso i comportamenti vietati e lasciando piena discrezionalità alla polizia locale.

Nel testo tutto l’armamentario della difesa del decoro con l’introduzione per colpire i senza dimora del crimine di “bivacco molesto” e per perseguire i poveri del reato “di richiesta di denaro in modo insistente”.

Nel centro dela città commerciale dei Balocchi non sono ammessee ombre. A chi ingombra le zone rosse con la sua povertà,  multe salate e anche ordini di allontanamento  fino a 48 ore senza giudice. [Gianpaolo Rosso, ecoinformazioni]

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: