10 dicembre/ European Civic pride/ Ma i nostri Beni comuni?

L’Arci di Como partecipa all’azione europea Civic pride 2019 con una serie di conferenze il 10 dicembre al mattino all’Istituto statale Terragni di Olgiate Comasco e, la sera alle 21,30, allo Spazio Gloria del circolo Arci Xanadù con l’iniziativa di approfondimento e dibattito Ma i nostri Beni comuni? organizzata insieme al Comitato provinciale acqua pubblica e con l’adesione di molte organizzazioni attive per i Beni comuni nel territorio.

L’iniziativa si svolgerà martedì 10 dicembre alle ore 21:30 presso lo Spazio Gloria di Arci Xanadù, in via VAresina 72 a Como.

Per l’occasione proietteremo il docu-film Dimensione orizzontale di Roberto Della Torre, che interverrà all’iniziativa.
Scheda https://lescommuns-film.eu/it/

Organizzano: Comitato provinciale comasco acqua pubblica e
Arci Como.

aderiscono e invitano la popolazione all’iniziativa: Sinistra Italiana Como,
Associazione Scelte Possibili di Cadorago, Associazione Terra Viva, Auser, Volontariato Como, Circolo Legambiente Cantù, Cittadinanzattiva Como, CGIL di Como, Associazione il Gambero, Federconsumatori Como, Federazione Lavoratori della Funzione Pubblica CGIL di Como, Fiom Cgil Como, Associazione Bottega Volante, Circolo “Angelo Vassallo” – Legambiente Como, Anpi sezione di Como “Perugino Perugini”, Comitato Parco Regionale Groane – Brughiera, Segreteria SPI Cgil di Como, Coordinamento Comasco Contro l’Omofobia, Federazione Provinciale di Como del Partito della Rifondazione Comunista, M5S Como, Associazione “L’isola che c’è”, Associazione Lambienteinvita, Associazione Famiglie in Cammino, Associazione Battito d’Ali, GAS Otto di Colverde, Circolo Ambiente “Ilaria Alpi”.

Rodotà: […]”La Commissione indica la categoria dei beni comuni, nel modo seguente: beni che esprimono utilità funzionali all’esercizio dei diritti fondamentali nonché al libero sviluppo della persona.
I beni comuni devono essere tutelati e salvaguardati dall’ordinamento giuridico, anche a beneficio delle generazioni future.
I beni comuni abbracciano temi come l’acqua, la cultura, la democrazia diretta, la collaborazione fra cittadini e amministrazioni comunali. Al referendum del 2011, ventisette milioni d’italiani si sono espressi contro la privatizzazione dell’acqua. Si sono espressi in favore di una nuova gestione.” 

Facebook https://www.facebook.com/events/1734027316734144/

2 thoughts on “10 dicembre/ European Civic pride/ Ma i nostri Beni comuni?

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: