Piazza canta/ Catena musicale per Pinelli/ Buone notizie

Voglia di piazza, voglia di strada, voglia di riaffermazione di memorie e valori per decenni vilipesi o ignorati. E voglia di felicità insieme. Questi gli ingredienti fondamentali che hanno determinato il successo della straordinaria Catena umana per Pinelli che ha cambiato, nel pomeriggio del 14 dicembre, la colonna sonora del centro di Milano nel quale il percorso ossessivo dei compratori compulsivi e delle loro auto è stato opportunamente e fortemente ostacolato da migliaia di cantanti e suonatori liberi.

La manifestazione, forse anche grazie a “un’organizzazione anarchica”, le ha suonate e cantate a fascisti e stato assassini di Pinelli e non solo. Così persino il ricordo dell’omicidio, avvenuto nella Questura di Milano e coperto con depistaggi e menzogne, confermate anche da Mattarella, è stato interpretato non come un funerale, ma come una rinascita alla quale le uniche parole, tra tanti canti, alla fine, in piazza Cavour, delle figlie di Pinelli , Claudia e Silvia, hanno dato conclusione, per nulla amplificata, ma ugualmente tenera e potente. Alla manifestazione, nella parte davanti al Teatro Manzoni, anche le Belle di note, il coro comasco diretto da Mariateresa Lietti che ha visto per l’occasione a Milano anche la partecipazione della precedente direttrice, Claudia Galli, e di Adriana Mascoli. [Gianpaolo Rosso, ecoinformazioni]

Guarda l’album delle foto di Fabio Cani, ecoinformazioni.

_____________________________________________________________________________

Ci sono buone notizie!
Il 20 dicembre a Como c’è la festa di ecoinformazioni.com
Uno spazio di informazione libero e senza padroni.
Un concerto su Primo Levi, una cena, un brindisi e anche un regalo.
Ti aspettiamo allo Spazio Gloria in via Varesina 72 a Como dalle 19,30
ecoinformazioni.com, buona notizia!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: