Tutti meno Ladriscina/ Buone notizie

Che l’emergenza climatica sia un fatto, lo sanno tutti, proprio tutti dai 10 ai 100 anni di età, in ogni continente. Manca solo il governo della città di Como, che ha i suoi tempi e per muoversi deve essere certo che prenderne atto non turbi gli equilibri di potere che lo tengono in piedi (si fa per dire).

Naturale quindi che tre forze politiche d’opposizione, Civitas, Scelta civica e Partito democratico, interpretino e presentino in Comune la richiesta venuta dall’intero arco dell’associazionismo ambientalista (comprese tutte le grandi organizzazioni sindacali) unito in Como per il clima che aveva avanzato nei giorni scorsi la richiesta di Deca e per la Consulta dell’ambiente, entrambe già proposte da mesi dal movimento Fridays for future Como nella surreale trattativa con la Giunta che ha considerato gli esponenti di uno dei più significativi soggetti politici globali impegnato per la sopravvivenza della specie come un gruppo di simpatici adolescenti sprovveduti ai quali negare persino la certezza scientifica dell’esistenza del problema. Nel seguito i testi delle proposte di Civitas, Scelta civica e Pd, presentate il 18 dicembre alla stampa.

_____________________________________________________________________________

Ci sono buone notizie!
Il 20 dicembre a Como c’è la festa di ecoinformazioni.com
Uno spazio di informazione libero e senza padroni.
Un concerto su Primo Levi, una cena, un brindisi e anche un regalo.
Ti aspettiamo allo Spazio Gloria in via Varesina 72 a Como dalle 19,30
ecoinformazioni.com, buona notizia!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: