Evviva l’anidride carbonica

Finalmente a Como c’è un po’ di anidride carbonica in più. Dopo la distruzione del bel polmone verde del parco di Villa Feloj (rasente ai binari della Nord- Borghi), i proprietari hanno pensato di far fuori altri due cedri secolari, così, per completare l’opera. Perché in fondo, a che servono gli alberi? Intanto, sporcano, con le loro maledette foglie. E se sono conifere? Resina, polline indecente. Ma la cosa peggiore è che ostacolano la vista dei condomini-caserma che crescono intorno. Con tutto quello che sta succedendo al clima la cosa più intelligente da fare è assassinare gli alberi. [Andrea Rosso, ecoinformazioni]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: