ecoinformazioni on air/ + positivi – dormitorio

Il servizio di Gianpaolo Rosso nell’edizione delle 19,45 del 14 giugno di Metroregione di Radio Popolare. Positivi al covid sette senzadimora ospitati nel dormitorio Ozanam di Como. Non presentano sintomi gravi e sono stati trasferiti nella sede di via Cadorna dell’Asl che si era ipotizzato fosse destinata a diventare il secondo indispensabile dormitorio. Volontari, associazioni per i diritti umani denunciano da sempre e con maggiore forza durante il periodo della pandemia che la vergogna dei senzadimora costretti a non avere un rifugio stabile e a condizioni sanitarie insostenibili sia oltre che un’intollerabile insulto alla dignità di esseri umani anche un problema sanitario per loro e per tutti.

Nonostante gli infiniti appelli e persino un voto bipartisan in Consiglio comunale il sindaco Landriscina, il cui legame con la lega è indissolubile , non ha voluto affrontare il problema e ora, la lista Civitas ne chiede le dimissioni perché ha determinato che accadesse ciò che mai sarebbe dovuto avvenire. Il contagio si sviluppa infatti tra i cittadini più fragili per l’incapacità  e per le scelte politiche antiumane che costringono centinaia di persone a vivere in strada e sono la bandiera dell’amministrazione comunale comasca. [Gianpaolo Rosso, ecoinformazioni]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: