ecoinformazioni on air/ Minaccia violenta

Il servizio di Gianpaolo Rosso nell’edizione delle 7,15 del 9 novembre di Metroregione di Radio Popolare. Una lettera intimidatoria anonima, in perfetto stile mafioso, è stata recapitata alla ex vicesindaca e assessora alla cultura di Proserpio.

Una ragazza solare che aveva saputo tenere a bada l’arroganza di Matteo Salvini, casualmente incontrato in spiaggia a luglio. Terribile il messaggio, chi ha sovrastato per intelligenza e arguzia il capitano dei leghisti mettendolo in ridicolo deve pagare e la minaccia di sfregiarla è esplicita: «In uscita da un bar, da un super, da un qualsiasi negozio l’acido ti aspetta».

L’attivista del pd, era stata costretta ad agosto alle dimissioni dalla sua lista civica con esponenti di centrodestra del piccolo comune di Proserpio. Lei già minacciata allora sui social è stata costretta andarsene.

Averla emarginata politicamente ha probabilmente favorito idee di vendetta fino alle minacce di oggi denunciate da Fabrizio Baggi, segretario regionale del Prc, che invita a cercare i responsabili tra i tifosi dell’ex ministro dell’interno. [Gianpaolo Rosso, ecoinformazioni]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: