Referendum taglio parlamentari

Referendum/ C’è chi dice no

Al Comitato Como per il No al taglio della democrazia che rappresenta il Comitato nazionale, su suo mandato opera in provincia, ha prenotato gli spazi elettorali e gestisce i banchetti e l’informazione sui media sulle ragioni del no sta per aggiungersi (la prima riunione è prevista per il 16 settembre alle 20,30, luogo da definire) un altro comitato al quale hanno già aderito 32 persone che si impegna a raccogliere ulteriori consensi peer il No. Di seguito il comunicato del Comitato C’è chi dice no.

(altro…)
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: