Arci ecoinformazioni ecoinformazionicomo@gmail.com, via Lissi 6 Como, tel. 3515968899, 3473674825

La chiave contemporanea del Liberty

chiave contemporanea libertyMostra di Matteo Galvano e Marco Minotti, promossa da Roberta Macchia e dalla Galleria Estense Arte di Cernobbio, a Villa Bernasconi a Cernobbio, aperta, lunedì dalle 14 alle 19, da martedì a giovedì e domenica dalle 10.30 alle 13 e dalle 14 alle 19, venerdì e sabato dalle 10.30 alle 13 e dalle 17 alle 23, fino all’8 giugno. Apertura speciale per la Notte dei musei fino alle 23.

 

«Una mostra con la quale si vuole dar vita ad un rinnovamento della fruizione di Villa Bernasconi – spiega in un comunicato Roberta Macchia, Critic and Art curator –. Chi deciderà di visitarla, infatti, si accorgerà facilmente di quanto l’intero percorso espositivo rimandi, seppur in chiave contemporanea, al periodo storico in cui venne edificata la location a noi concessa. Il progetto, dunque, è mirato all’accostamento delle scoperte che gli stessi artisti hanno avuto modo di fare studiando lo stile Liberty e “vivendo” la villa nei momenti precedenti all’esposizione. Essi, infatti, si sono lasciati ispirare da essa e da ciò che in essa è contenuto, non riproducendone fedelmente i dettagli, ma curandone soltanto alcuni elementi con la piena libertà di andare oltre il periodo storico a cui la villa appartiene».

«Con il presente progetto, vorremmo realizzare un armonioso concerto delle arti, così come è stato per il Liberty, facendo convivere in un solo ed unico evento pittura, scultura, architettura, arredamento e diversi oggetti di uso quotidiano tra i quali saranno presenti anche elementi d’arredo propri dell’epoca grazie all’Associazione culturale Ars Restauro di Merone. Villa Bernasconi è il gioiello artistico, tecnico, storico e sociale del Liberty – prosegue la nota –. Per questo abbiamo portato avanti il progetto al fine di realizzare una mostra d’arte in cui esporranno affermate personalità, le quali usano innovative tecniche pittoriche, in un contesto storicoche si potrà rispecchiare nelle particolarità delle loro opere e che, proprio per questi motivi, potrebbe suscitare vasto interesse sociale. Aprire le grandi porte della storia alla contemporaneità ci permetterà di pensare all’iniziativa anche in chiave turistico-culturale, data l’intima coerenza presente tra l’odierno progetto artistico, lo storico progetto architettonico ed il contesto sociale in cui  è nato ed oggi continua ad esistere».

 

Alla mostra sono affiancati diversi eventi collaterali.

Visite guidate di Villa Bernasconi in italiano e inglese, a cura dell’Associazione guide e accompagnatori turistici di Como e provincia mercoledì 21, 28 maggio e 4 giugno, sabato 24 maggio e 7 giugno, domenica 18, 25 e 8 giugno, dalle 10 alle 11 e dalle 11 alle 12, ritrovo davanti alla Villa (per prezzi e prenotazioni obbligatorie tel. 335.6759319, e-mail info@guidecomo.it).

Venerdì 23 maggio alle 19 presentazione del libro di poesie di Maraia Grazia de’ Bernardi Il giro del mondo in altalena (Aletti), la scrittrice dialoga con Davide Cantoni, La Repubblica, seguito da aperitivo.

Domenica 25 maggio alle 16.30 presentazione del libro di Monica Maria Fumagalli Il Tango e il mare (Abrazos).

Giovedì 29 maggio alle 18 alla Gioielleria Lopez di Via Vitani 26 a Como I canoni del restauro: osservazione, studio e valutazione, «dibattito e riflessioni su come eseguire il restauro, secondo le regole dell’arte, restituendo all’oggetto il fascino e l’identità storica ad esso appartenenti». [md, ecoinformazioni]

Benzoni gioielli Benzonibijoux

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: