E se capitasse a me?

A Como c’è una mostra che non è una mostra, artefatta (nel senso di fatta ad arte, ma anche di falsificata) ed abusiva anche se non vera. È una mostra che non si può vedere (di persona), ma che è impossibile non vedere (nella quotidianità delle frasi, posti ed oggetti racchiusi in essa). Indicibile, di Alle Bonicalzi, è geniale sotto moltissimi aspetti, ma soprattutto perché porta alla luce, visibile nella propria nuda sostanza, una domanda: e se capitasse a me?

(altro…)

25 novembre/ Com’eri vestita?

C’è ancora bisogno di una giornata contro la violenza sulle donne? Per rispondere a questa domanda, basterebbe citare il dato Istat secondo cui «tra marzo e giugno del 2020, il numero delle chiamate sia telefoniche sia via chat al numero verde antiviolenza è più che raddoppiato rispetto allo stesso periodo dell’anno 2019 ( +119%) passando da 6956 a 15280». Le situazioni di abusi e maltrattamenti non sono state affatto messe in crisi dalla condivisione forzata delle quotidianità domestica, ma anzi proprio in essa hanno avuto terreno fertile per attecchire con più forza, rendendo indispensabili azioni e pensieri, forti ed efficienti, in grado di poter sradicare tali radici tossiche e pericolose.

(altro…)

Vittorio Nessi/ Senza dimora

«Recenti interventi, privi di concrete e tangibili proposte e dettati da una perenne campagna elettorale che specula sui “senza dimora”, ci inducono a tornare con parole forti e chiare su un tema di grandissima attualità.

(altro…)

Video/ Emilio Russo/ Amico, professore, compagno

Grande attenzione, moltissimi partecipanti e tanto affetto, stima e commozione nel ricordare, nel Convegno on line, organizzato sabato 21 novembre, da Articolo1 per un primo ricordo della figura politica e culturale di Emilio Russo.

Guarda a diretta facebook dell’iniziativa.

Arci/ Campagna di tesseramento

Partirà il 1° ottobre il tesseramento Arci 2020-2021. “Sempre Attiva e Resistente” è il messaggio scelto quest’anno per una campagna di tesseramento diversa dalle altre, in un periodo segnato dall’emergenza, non solo sanitaria, legata al Covid-19.

(altro…)

Festival del Classico/ Immunitas vs communitas

Nel pomeriggio di domenica 29 novembre si è svolto online su Facebook l’incontro Immunitas vs Communitas, conferenza inserita nel Festival del classico organizzato dal Circolo dei lettori di Torino.
Sono state invitate a discutere e riflettere sul rapporto tra questi due termini (anche alla luce del covid) Michela Marzano, filosofa morale e politica, Giorgia Serughetti, filosofa e sociologa autrice di Democratizzare la cura / Curare la democrazia e Simona Forti, filosofa etica e politica.

(altro…)

Festival del Classico/ È possibile una repubblica ecologica oggi?

Cosa possono insegnarci oggi gli antichi in materia di sostenibilità ambientale? Risponde Melissa Lane, politologa, docente alla Princeton University all’interno della lezione È possibile una repubblica ecologica oggi?, tenuta nel contesto del Festival del Classico, in corso di svolgimento in questi giorni sulla pagina Facebook dell’associazione Circolo dei Lettori di Torino. Melissa Lane è anche autrice di un libro dove la tematica viene ulteriormente approfondita: Eco-Republic: What the Ancients Can Teach Us About Ethics, Virtue, and Sustainable Living [Princeton University Press, pagg. 245, 27,97 euro, lingua inglese]

(altro…)

Arci/ Civismo attivo per limitare le vittime

«Decisioni che valutiamo pericolose e imprudenti sacrificano la salute dei cittadini e delle cittadine all’interesse, ritenuto superiore alla vita stessa, dell’economia del profitto di alcuni a danno di tutti/e gli/le altri/e. La Lombardia cambia colore per consentire a qualunque costo l’orgia consumistica del Natale (che nulla ha a che fare con le convinzioni religiose e con qualsiasi tipo di spiritualità, salvo l’adorazione del dio denaro), si attenuano i provvedimenti per la sicurezza sanitaria anche nella nostra provincia parte del cratere lombardo del covid. E’ necessario impegnarsi in prima persona per diminuire il numero dei contagiati e delle vittime causati dall’indebolimento delle cautele in luoghi come il Comasco dove il contagio ancora corre e uccide. 

(altro…)

Raccontare la sessualità ai ragazzi senza tabù

Il libro di Monica Lanfranco Crescere uomini. Le parole dei ragazzi su sessualità. Pornografia, sessismo. [Erickson 2019, pagg. 157, 16,15 euro, disponibile anche in e-book 9,49 euro], presentato nella giornata contro la violenza maschile sulle donne, 25 novembre, sui canali di Arci e di ecoinformazioni con la partecipazione di Donne in Nero e Women in White Society, parte da una serie di domande fatte a 1500 giovani di 16 e 19 anni sul loro rapporto con la pornografia. Un pubblico che non siamo abituati a considerare di riferimento quando si parla di violenza sulle donne: in primis perché sono maschi, poi perché sono giovanissimi. E invece è proprio da loro e da questo rapporto talvolta tossico con la pornografia che si dovrebbe partire per provare a cambiare rotta.

(altro…)

ecoinformazioni on air/ Sirene spiegate

Il servizio di Gianpaolo Rosso nell’edizione delle 7,15 del 26 novembre di Metroregione di Radio popolare. Non si tratta di balordi e neppure di esponenti di gruppi politici organizzati, sono quelli che il presidente di Sos Lurago d’Erba Guido Villa definisce «persone inconsapevoli» che hanno alimentato nel paese una accusa assurda: le ambulanze viaggiano senza motivo a sirere spiegate ubbidendo a ordini venuti dall’alto impartiti per terrorizzare la popolazione. Villa ha ricevuto contati diretti con persone che evidentemente non credono al fatto inconfutabile che le ambulanze dell’Sos di Lurago sono molto in strada perché molti sono i malati di covid.

(altro…)

The DPCM live show/ Ironia e satira contro la solitudine

Un trio di creativi provenienti dalla provincia di Como ha deciso di pubblicare su facebook, a cadenza settimanale, un tg satirico per combattere la depressione da lockdown. Allegria, battute a raffica e molto altro per uno show insolito fuori dalla tv, che vede coinvolto anche il presidente di Arci Millennium82, Alex Falzaroni.

(altro…)

Las mariposas

Las mariposas tradotto in italiano significa “le farfalle”. E’ il nome di battaglia scelto da Aida Patria Mercedes, Maria Argentina Minerva, Antonia Maria Teresa Mirabal 3 sorelle che si opposero con coraggio alla dittatura di Rafael Leonidas Trujillo, a Santo Domingo, nella Repubblica Dominicana. La loro opera rivoluzionaria è tanto efficace che il Dittatore in una visita a Salcedo esclama: “Ho solo due problemi: la Chiesa cattolica e le sorelle Mirabal”. Una lotta che pagarono con la morte, ma che non fu vana. Provoca infatti una grandissima commozione in tutto il paese, coscente di aver sopportato per trent’anni la sanguinosa dittatura di Trujillo.

(altro…)

Nonunodimeno/ Motivare allo studio

Nella serata di mercoledì 25 novembre si è svolta la conferenza Perfetti sconosciuti, incontro organizzato da Nonunodimeno sul tema della motivazione allo studio.
Sono stati invitati come relatori Luca Villa, psicopedagogista, Maria Adele Pozzi, psichiatra, e Ilia Benedetti, mediatrice familiare e presidente dell’associazione Familiarmente noi.

(altro…)

ARCI COMO WebTV/ Palinsesto 25 novembre/ Giornata internazionale contro la violenza sulle donne

L’edizione di oggi, interamente dedicata alla Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, propone una serie di appuntamenti web del 25 novembre 2020, uno squarcio sulle tante forme di violenza sulle donne a cura della/ dei servizio civilista/i dell’Arci di Como e dagli archivi di ecoinformazioni una breve (inevitabilmente incompleta) antologia video delle azioni svolte a Como nelle giornate degli anni precedenti.

(altro…)
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: