Silvia Magni

Internet in biblioteca a Como

Attiva la nuova rete wireless per collegarsi ad Internet alla Biblioteca comunale di Como.

È stata attivata la possibilità di viaggiare in Internet senza fili alla Biblioteca comunale di Como. «Già dalla settimana scorsa era tecnicamente possibile, da oggi, dopo un corso di aggiornamento per i dipendenti – ha dichiarato la consigliera comunale del Pd Silvia Magni – è possibile connettersi richiedendo una password».

La richiesta di un filtro attraverso un registrazione ed una password è stata richiesta dalla struttura per evitare spiacevoli inconvenienti e rispettare la legge antiterrorismo. «L’utente deve richiedere un a password giornaliera che gli permette di navigare per un’ora – ha proseguito la consigliere comunale – nulla vieta che per esigenze particolari si possa richiedere più volte nella stessa giornata più accrediti».

Una procedura che sarà rodata nei primi mesi di prova. «Forse si potrà estendere un servizio simile anche all’Informagiovani» ha aggiunto la consigliera Magni soddisfatta del buon esito della sua proposta per la biblioteca approvata, in modo trasversale, in sede di Bilancio dal Consiglio. «Era prevista una spesa di 4 mila euro, ma ci si è riusciti con molto meno» ha concluso.

In attesa del completamento delle procedure tecniche non è tuttavia ancora attiva la rete wireless per collegarsi ad Internet alla Biblioteca comunale di Como.

[Michele Donegana, ecoinformazioni]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: