SLIDE

Culturattiva/ 17aprile – sabato mattina

Teatranti. musicanti e maestranze del mondo dello spettacolo comasco (ma non solo) hanno messo in scena a partire dalla mattinata di sabato 17 aprile un week-end di protesta per chiedere che al settore dello spettacolo e della cultura, certo uno dei più colpiti da questo anno e mezzo di pandemia, sia riconosciuta la giusta importanza e centralità.

(altro…)

17 e 18 aprile/ Culturattiva in piazza a Como

Un gruppo di artisti e artiste e maestranze attive su Como organizza per sabato 17 e domenica 18 aprile il presidio culturale “Culturattiva” – in piazza Verdi – con l’intento di sensibilizzare l’opinione pubblica sulle gravi problematiche del settore, complicate dal lungo periodo di chiusura forzata; la mobilitazione intende promuovere anche le tematiche connesse alla scuola e alla fruizione culturale in quell’ambito.

(altro…)

Salviamo l’asilo di Lora

Cgil Cisl e Uil invitano a partecipare alla riunione di giovedì 15aprile alle18 quando si riunirà la commissione III con all’ordine del giorno la “Gestione indiretta dell’Asilo Nido di Lora – (Definizione criteri generali e indirizzi per la sua attivazione e il suo controllo)”. Le destre comasche continuano l’attacco ai dirtti delle persone insistendo con un progetto di privatizzazione che determinerebbe lo scadimento del servizi, aumento dei costi e licenziamenti. In considerazione delle restrizioni dovute al covid la commissione di svolgerà a distanza con diretta you- tube, chiediamo alla cittadinanza, al personale interessato ed alle famiglie di partecipare collegandosi al link: https://youtu.be/A4VJTlVITmA dando unsegnale importantea questa amministrazione.

(altro…)

Libri/ Terra bruciata

L’isola che c’è, all’interno del progetto ambientalista Como futuribile, ha organizzato il 14 aprile un incontro online con Stefano Liberti il 14 aprile alle 18,30. L’autore ha dialogato con alcuni lettori sul suo ultimo saggio Terra bruciata, come la crisi ambientale sta cambiando l’Italia e la nostra vita. Tra lro Marco Lorenzini. La recensione del libro.

(altro…)

Per Peppe Tarallo

Per Peppe Tarallo, fulgido esempio di militante ecologista. La biografia del professore Giuseppe Tarallo, insegnante, padre di famiglia, militante ecologista proveniente dalle file del Movimento Studentesco, è limpidamente, inequivocabilmente quella che rappresenta pienamente chi è, che cosa dovrebbe essere un vero politico ecologista. E’ stato creatore e ricercatore di aggregazione, sempre.

(altro…)

ecoinformazioni on air/ Sanatoria bluff

Il servzio di Gianpaolo Rosso nell’edizione del 12 aprile alle 7,15 di Metroregione di Radio Popolare. Sono 1800 le domande di regolarizzazione che a Como non sono state ancora esaminate. Si tratta di persone che avrebbero diritto in base alla cosiddetta mini sanatoria adottata in piena pandemia per dare braccia all’agricoltura e ad altri settori. Allora le organizzazioni per i diritti dei migranti appoggiarono il provvedimento segnalandone però la parzialità e i limiti. Nei fatti si è rivelata anche un bluff e la gran parte dei beneficiari non è stato neppure convocato per rendere possibile l’emersione da condizioni drammatiche di irregolarità frutto delle inadempienze delle istituzioni. Lo ha segnalato al prefetto Como senza frontiere, la rete di una quarantina di associazioni, sindacati, forze politiche che denuncia inoltre che ai migranti e alle persone senza dimora si nega l’accesso alla vaccinazione anticovid pensando forse che considerandoli inesistenti si rendano immuni. [Gianpaolo Rosso, ecoinformazioni]

Diretta/ Società della cura/ Le piazze per il Recovery planet

Non ci serve un Recovery plan centrato sui profitti dei soliti noti. Per questo la Società della Cura, convergenza cui aderiscono – ad oggi – oltre 1800 aderenti collettivi e individuali in tutta Italia*, presenta il suo “Recovery PlanET”: il piano per una ripresa centrata sull’uguaglianza di genere, i diritti delle persone e dell’ambiente in oltre 20 piazze di tutta Italia.È in arrivo un bastimento carico di miliardi.

(altro…)

Migranti e diritto alla salute

«Il 7 aprile è stata la Giornata mondiale per il diritto alla salute, il 10 è la Giornata contro la mercificazione della salute. Lo scopo di queste “ricorrenze” è richiamare i cittadini, le istituzioni e le forze politiche e sociali a non dimenticare questo diritto a favore di tutti gli individui del pianeta.

(altro…)
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: