musica

30 luglio/ I Musica Spiccia al Festival di Loano

A partire da oggi fino a venerdì 30 luglio ci sarà la 17 Edizione del Premio nazionale Città Loano per la musica tradizionale italiana che terrà banco nella cittadina rivierasca dove suoneranno i Musica Spiccia.

(altro…)

Un Ponte Per … Battiato

“Ricordiamo in Franco Battiato un grande e geniale artista ma anche uno straordinario uomo di pace che non esitò ad usare il suo prestigio e notorietà per violare l’embargo insensato contro il popolo iracheno. Era il 4 dicembre 1992 e l’Iraq e il suo popolo erano messi all’indice dalla Comunità internazionale. Ci chiese di collaborare ad un suo sogno, quello di tenere un concerto a Baghdad. Ci parve subito una idea bellissima e mettemmo a disposizione ogni nostro contatto e forza affinché il concerto si tenesse. Senza la sua ferma volontà non ci saremo mai riusciti”.  Lo affermano, in una dichiarazione i due co-Presidenti nazionali di Un Ponte Per Alfio Nicotra e Angelica Romano.

(altro…)

Concerto/ Adriana Mascoli regala Bach

In questo ultimo anno ascoltare musica dal vivo è diventata una vera rarità e un privilegio. Ancora più gradita è stata quindi l’idea di Adriana Mascoli di festeggiare il suo compleanno regalando a amiche e amici un concerto. Nella sala del Carducci ha eseguito le variazioni Goldberg BWV 988 di J. S. Bach circondata dalle persone presenti (purtroppo solo una cinquantina per rispettare le norme covid), ma anche da quelle che hanno seguito la diretta streaming dalle loro case in varie parti del mondo (dalla Palestina, da Barcellona, da New York, dall’India, da Kabul e, ovviamente, da Como e dall’Italia) e anche da quelle che erano presenti solo con lo spirito.

(altro…)

1 maggio/ 7 grani per Emergency

Tutti al Concerto dei 7grani alle 18 sulla pagina fb di Emergency con Mauro Settegrani che compie gli anni unendo naturalemnte arte musicale e impegno politico (auguri da ecoinformazioni e da tutta l’Arci). L’invito di Emergency: «Purtroppo non riusciamo a vederci in piazza anche quest’anno e allora abbiamo pensato di portare qui la musica che ci ha sempre accompagnato durante il 25 aprile e 1 maggio: la musica dei 7 Grani!».

Geografie musicali/ Red Baraat/ Un crocevia sonoro esplosivo

Se nel primo articolo di Geografie musicali siamo andati a cercare qualcosa di completamente specifico e inusuale, anche collocato in un preciso territorio, stavolta andiamo a puntare il dito oltreoceano, ma in un posto che non immagineremmo: Brooklyn, incrocio di musicisti, di popoli e di culture.

(altro…)

E la gente lo sa che sai suonare

E al circolo Arci Xanadù di persone che sanno suonare ne passano molte. Il Gloria si è così nuovamente riempito – il 14 febbraio – di suoni di libertà in omaggio a Faber. Nonostante la pandemia, nonostante i circoli Arci siano chiusi da mesi il Gloria vive, canta, suona.

(altro…)

14 febbraio/ Finalmente Faber per Arci Xanadù

Il tributo a De André ritorna più bello e più coinvolgente che mai. Dopo la decisione del rinvio del 9 gennaio sarà finalmente possibile riscoprire il bagaglio musicale di Faber reinterpretato come sempre da molti artisti diversi tra loro, ma uniti dalla grande passione per il cantautore genovese.

(altro…)

Geografie musicali/ The Good Ones/ Rwanda, you should be loved

La musica è un linguaggio universale, in grado di trasmettere emozioni da chi la suona a chi la ascolta. Questo non significa però che la vita di chi compone in Africa sia facile come quella di noi occidentali. Per capire dove sta la dicotomia prendiamo Rwanda, you should be loved, del trio dei ruandesi The Good Ones.

(altro…)
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: