Politica

Orsenigo/ In classe dal 9 dicembre

Il Consigliere regionale del Pd Angelo Orsenigo sottoscrive le ragioni di chi vorrebbe anticipare la presenza degli studenti delle scuole secondarie di secondo grado in Lombardia per il momento ipotizzata a gennaio e chiede che «la Regione impieghi tutte le contromisure per permettere una riapertura sicura e duratura». Per Orsenigo la “ripresenza” studentesca dovrebbe avvenire già dal 9 dicembre prima ancora che si possano valutare le conseguenze della irresponsabile apertura di tutte le attività commerciali determinata dal passaggio della Lombardia dalla zona rossa a quella arancione con conseguente invitabile aumento dei morti connessi alla più facile circolazione del virus.

(altro…)

4 dicembre/ Forum per il diritto alla salute

Dalla verifica della legge 23 alla ricostruzione del servizio sanitario pubblico in Lombardia. Il Forum per il diritto alla salute, già tra i promotori della petizione per commissariare la sanità lombarda (potete firmare cliccando qui) a seguito della disastrosa gestione della pandemia di covid-19, organizza una serata per raccontare cosa è successo dall’introduzione della legge 23 nel 2015: l’indebolimento del sistema pubblico di accesso alle cure e molto altro ancora.

(altro…)

Vittorio Nessi/ Senza dimora

«Recenti interventi, privi di concrete e tangibili proposte e dettati da una perenne campagna elettorale che specula sui “senza dimora”, ci inducono a tornare con parole forti e chiare su un tema di grandissima attualità.

(altro…)

ARCI COMO WebTV/ Palinsesto 22 novembre/ La cura è iniziata

E se Como fosse curabile? Se lo fosse l’Italia? Non servono ottimisti affrettati e non è la prima volta che una convergenza si attua. Ma è bene essere sempre sicuri che ogni volta sia la volta buona ed è terapeutico gioire per l’ottima riuscita dell’iniziativa della Società della cura ovunque e anche a Como sabato 21 novembre. Per farlo questa edizione è un’antologia di belle persone, belle esperienze e speranze. Per un mondo nuovo possibile. Insieme.

Nel pomeriggio di sabato 21 novembre è andata in onda su Zoom la mobilitazione comasca per la Società della cura. L’iniziativa si collocava nel contesto della mobilitazione nazionale che ha coinvolto oltre 700 associazioni e 50 città nel percorso di convergenza che chiede di abolire la società del profitto in favore di quella della cura. Nel corso dell’evento online, sono stati fatti collegamenti col presidio per la Società della cura in corso alla diga foranea, a Como. Link al video dalla pagina fb della Società della cura Como.

Il video di Massimo Lozzi che documenta l’azione luminosa svolta dalle attivisti e dagli attivisti della Società della cura alla diga foranea di Como il 21 novembre 2020.https://www.youtube.com/embed/94SpPpUcKsE?version=3&rel=1&showsearch=0&showinfo=1&iv_load_policy=1&fs=1&hl=it&autohide=2&wmode=transparent

La diretta nazionale delle piazze del 21 novembre Per la Società della Cura (prima parte)

La diretta nazionale delle piazze del 21 novembre Per la Società della Cura (seconda parte). Link.

La diretta nazionale delle piazze del 21 novembre Per la Società della Cura (terza parte). Link.

Arci Como WebTV continua domani. [Dario Onofrio, ecoinformazioni]

Per proporre i vostri contenuti:

ecoinformazionicomo@gmail.com

+39 3409867778

Vai al sito ACWTV e guarda le altre puntate

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è lasciaraddoppia_arci.jpg

Testimonianze della Como della Cura

Nella seconda parte della mobilitazione comasca del 21 novembre per una Società della cura sono state raccolte testimonianze dal territorio locale. L’obbiettivo di questo momento di confronto di esperienze era quello di dimostrare che la Società della cura non è mera utopia, ma è già orizzonte di moltissime persone che quotidianamente si impegnano concretamente per realizzarla.

(altro…)

Le voci della Como della Cura

Nel pomeriggio di sabato 21 novembre è andata in onda su Zoom la mobilitazione comasca per la Società della cura.
L’iniziativa si collocava nel contesto della mobilitazione nazionale che ha coinvolto oltre 700 associazioni e 50 città nel percorso di convergenza che chiede di abolire la società del profitto in favore di quella della cura.
Nel corso dell’evento online, sono stati fatti collegamenti col presidio per la Società della cura in corso alla diga foranea, a Como.

(altro…)

Cura da tutti i balconi

In concomitanza con le azioni web e in presenza manifestiamo il 21 novembre l’adesione alla Società della cura rendendo visibile all’esterno delle nostre abitazioni il logo e/o lo striscione e/o uno degli slogan della convergenza. Condividiamo le immagini sui nostri profili, sulle nostre pagine e sulla pagina fb di Società della cura Como.

Arci Como Webtv/ Palinsesto 21novembre/ Società della cura

Non ci è mai piaciuta l’idea restauratrice della “ripartenza”. Ci sembra che prefiguri la scelta assurda, quando i morti per la pandemia diminuiranno, di cercare di dimenticare e di ricominciare a fare tutto come prima. Tale prospettiva a noi dell’Arci sembra stupida e criminale perché è evidente che la pandemia non è la causa, ma l’effetto di una società malata. Noi siamo invece per un nuovo mondo possibile perché quello di prima e di adesso è ingiusto, assassino di milioni di persone (molti di più del covid) e senza prospettive perché distrugge anche l’ambiente da cui tutte le speranze di sopravvivenza dipendono. Anche per questo l’Arci ha contribuito a promuovere e partecipa, anche a Como, con entusiasmo all’esperienza plurale della convergenza per La società della cura.

(altro…)

21 novembre/ Società della cura a Como/ Programma

Sabato 21 novembre on line e in presenza si manifesta anche a Como. Si estende con l’adesione di Como senza frontiere il numero di reti e soggetti sociali, politici e culturali comaschi che partecipano alla convergenza de La società della cura. In tutto il paese e anche Como si svolgeranno sia iniziative virtuali che in presenza.

(altro…)
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: