Antifascismo

24 luglio/ Pastasciutta antifascista a Como

Anche a Como si terrà nella ricorrenza della prima caduta del fascismo il 25 luglio, l’ormai tradizionale Pastasciutta antifascista, ispirata dall’offerta conviviale di Alcide Cervi che il 27 luglio 1943 coinvolse tutto il paese di Campegine in una cena di festeggiamenti.

A Como, l’occasione di festa sarà sabato 24 luglio, alle ore 19.30, presso negli spazi aperti dell’Oratorio di Rebbio. La promozione della partecipazione è già stata avviata nei giorni scorsi, tanto che le prenotazioni sono già sufficienti a esaurire i circa 120 posti disponibili.

Il ricavato della serata – promossa dall’ANPI di Como, con il supporto di Coop Lombardia e di altre realtà antifasciste – sarà devoluto a sostegno delle opere assistenziali della parrocchia di Rebbio e di varie iniziative antifasciste che saranno organizzate nei prossimi mesi.

La Pastasciutta antifascista si tiene anche in caso di pioggia (sotto i tendoni già presenti sul piazzale dell’Oratorio).

(altro…)

Genova 2021/ Marcia zapatista

In occasione del ventennale del G8 di Genova e per non dimenticare Carlo Giuliani e la nascita del movimento altermondialista, diverse realtà vicine a quei valori il 18 luglio hanno partecipato alla marcia zapatista promossa dai centri sociali nella giornata del 18 luglio. Presenti anche Mark Covell, giornalista ridotto in fin di vita dalla polizia nel 2001, e il padre di Carlo Giuliani.

(altro…)

2 giugno/ Valerio Onida/ Resistenza e Costituzione

Dalle 16.30/ Come contributo alla conoscenza storica del periodo fondamentale e drammatico che vede la fine del fascismo, il superamento della monarchia e la progettazione della nuova Repubblica, riproponiamo la registrazione della lezione su Resistenza e Costituzione, tenuta a Como, su invito dell’ANPI, nell’aprile 2019 da Valerio Onida, già presidente della Corte Costituzionale.

(altro…)

2 giugno/ Palinsesto Festa per la Costituzione

Nell’immaginare l’edizione 2021 della Festa del 2 giugno, abbiamo voluto proporre un ampio ventaglio di sollecitazioni, che partono – al mattino – con una piccola, vera festa in presenza, e che continuano – al pomeriggio – con una serie di contributi video tutti concepiti con lo sforzo di spiegarsi e di sollecitare pensiero consapevole e cittadinanza attiva.

(altro…)

Programma

In occasione della festa del 2 Giugno, associazioni, partiti e sindacati – con il coordinamento dall’ANPI provinciale di Como – presentano un ampio programma di festeggiamenti e approfondimenti, articolato in due momenti per coprire l’intera giornata.

(altro…)

2 giugno/ Festa per la Costituzione

In occasione della festa del 2 Giugno, un gruppo di associazioni, partiti, sindacati – coordinati dall’ANPI provinciale di Como – presenta un ricco programma di festeggiamenti e approfondimenti, articolato in due momenti: il primo – in presenza – presso il Monumento alla Resistenza Europea nel corso della mattinata e il secondo – a distanza – per tutto il pomeriggio su ArciComoWebTV.

(altro…)

Fiori partigiani

La festa del 25 aprile 2021 è stata celebrata ancora all’insegna del distanziamento e delle indispensabili cautele, eppure  – proprio per dare il senso di una partecipazione corale a quella celebrazione – l’Anpi ha proposto una nuova “edizione” dell’iniziativa Porta un fiore al partigiano, invitando le persone e i piccoli gruppi a manifestare con un segno floreale l’affetto che va portato alla memoria delle tante persone che si sono spese, nella Resistenza, per riconquistare a questo popolo la dignità della Libertà.

(altro…)

Antifascismo nella rete internazionale

Le notizie di ecoinformazioni sul processo e sulla presenta democratica del 7 maggio a Como con i video di Dario Onofrio sono anche su Pressenza l’agenzia stampa internazionale di cui la nostra testata è partner.

(altro…)

Fotonotizia/ Spurgo antifascista

[Foto Gianpaolo Rosso, ecoinformazioni]

Non sappiamo se c’è stata l’intenzione da parte del Comune di Como di spurgare le fogne temendo – immaginiamo – che rigurgiti fascisti le riempissero proprio il 7 maggio, proprio in viale Cesare Battisti, proprio durante il processo che si svolgeva in Tribunale, proprio mentre era in corso la presenza antifascista e antirazzista organizzata da Csf. Il tempismo dell’intervento, proprio mentre si ragionava su come impedire che atteggiamenti politicamente maleodoranti emanassero effluvi fognari nefasti ha fatto sentire per una volta l’istituzione vicina ai cittadini. Come dire: le persone contrastano i rigurgiti fascisti e il Comune li aspira mettendo in sicurezza le fogne.[Gianpaolo Rosso, ecoinformazioni]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: