cinegiornale

Cinegiornale ecoinformazioni/ Troiane in scena allo Spazio Gloria

«Tutti i giorni abbiamo davanti agli occhi la miseria di popoli sopraffatti da decisioni impulsive e irrazionali prese molto lontano da loro. Proprio come accadde ai Troiani. Il nostro spettacolo vuole mostrare questa assurdità, provocando empatia e non compassione e facendo affiorare il coraggio» spiega Luigi Orfeo, che ha riscritto e diretto una delle tragedie più conosciute di Euripide, in cui scompaiono gli dei e compare l’assurda, atroce follia degli uomini, di scena allo Spazio Gloria venerdì 12 novembre alle ore 15,30 (ingresso libero; saranno rispettate tutte le cautele contro la pandemia. Per partecipare è necessario esibire il green pass).

(altro…)

Fabriziogramma

[Video Dario Onofrio]

ecoinformazioni partecipa al concerto Dai diamanti non nasce niente per il circolo Arci Xanadù del 14 febbraio. Alla fine dello spettacolo anche uno video, creato da Dario Onofrio, per presentare un gioco: il Fabriziogramma che vi invitiamo a fare inviando a noi il vostro.

ecoinformazioni,  il network della comunicazione a Como, vi regala le immagini e i suoni di un Faber introvabile. Un inverosimile Fabrizio bravo ragazzo per chiedervi di fare una cosa inusitata compilare il Fabriziogramma che c’era nel raro lp Tutto Fabrizio De André del 1966 che state vedendo e sentendo. Un sondaggio sulla realtà storica che Faber scelse di fa arbitrare al generale Cambronne. Il gioco continua.

 

«Fabrizio De André e le sue canzoni

La presentazione di un Personaggio o di un’opera d’Arte non è cosa da poco. L’uno o l’altra possono spesso valere meno della sottile arte del Presentatore ed allora è quest’ultimo il vero Artista, capace di creare un Per-sonaggio o un’opera d’Arte là dove questa o quello mancano. In questo caso sarebbe doveroso fare la presenta-zione del Presentatore e così facendo si correrebbe il rischio di dover fare la presentazione del Presentatore del Presentatore…

Ma noi siamo Industriali, non Artisti, come dire il contrario di Presentatori: e non vi è alcun pericolo quin-di che la nostra presentazione possa essere sospettata Opera d’Arte a sostegno del Personaggio e delle sue crea-zioni artistiche : tanto per intenderci, avendo qui un Personaggio autentico ed autentiche opere d’Arte possiamo permetterci di fare a meno di un abile Presentatore.

Per la verità, un illustre Signore aveva promesso di scrivere per noi la pagina che avete sotto gli occhi: ma accintosi all’opera e considerata da vicino la difficoltà di presentare Fabrizio e le sue Canzoni, ha rinunciato. La cosa ci ha addolorato, ma dobbiamo convenire che è molto più facile creare Fabrizio che descriverlo, essendo il costruirlo più facile che lo smontarlo, al contrario di quanto avviene con gli orologi.

Infatti Fabrizio è un Artista, non un orologio. E con questa prima messa a punto riteniamo sia l’ora di presentarvelo veridicamente, non con le solite lodi zuccherine, i panegirici, i dati storici ed anagrafici : lasciamo questa epigrafica letteratura ad altra occasione e diciamo la nuda, la vera verità. Com’è Fabrizio?

E qui la cosa diventa difficilissima. Egli infatti non è solo un Personaggio, è tre personaggi in uno ed ha almeno cinque caratteri; noi non vogliamo, non sappiamo rattrappirlo in una posa convenzionale, lo dobbiamo consegnare vivo ed umano alla Vostra considerazione. Non ci resta che fare un elenco delle sue qualità e presentarvelo perché Voi stessi le scegliate secondo una Vostra intima convinzione.

Queste qualità possono apparire in conflitto tra loro, ma quale uomo veramente vivo non ha purtroppo conflitti interiori? Per facilitare le cose, nell’elencare tutte le possibili qualità di Fabrizio lasceremo a fianco di ciascuna di esse un quadratino nel quale potrete segnare una crocetta: la linea che congiunge tutte le crocette sarà il vero profilo di Fabrizio e si denomina scientificamente». [Dalla copertina del vinile Tutto Fabrizio De André, collezione privata Gianpaolo Rosso]

ARCI COMO WebTV/ “Èstate con noi”/ Fridays for future/ Cinegiornale

Dalle 10/  24 maggio 2019 sciopero globale per la salvezza della Terra e dei suoi abitanti. Il cinegiornale di ecoinformazioni dedicato alla lotta, nata dall’impegno di ragazzi e ragazze che hanno saputo sviluppare, in maniera nuova e condivisa, le idee dell’ambientalismo storico e della lotta degli alteremondialisti, impegnati a restare umani e a cambiare il mondo. Continua a leggere su ecoinformazioni.

(altro…)

20 maggio/ Arciwebtv/ Stop climate change 2019

Dalle 12/ Mare fa rima con clima. Non dobbiamo dimenticarci che l’ambiente è interconnesso e l’inquinamento delle acque contribuisce in modo drammatico alla morte della fauna e della flora e al surriscaldamento globale. Per questo, dagli archivi ecoinformazioni, riproponiamo il cinegiornale del 4 maggio 2019 dedicato al secondo sciopero globale per il clima del movimento Fridays For Future. Leggi l’articolo su ecoinformazioni.

Gli altri programmi del 20 maggio.

La programmazione completa di Arci Como WebTV.

3 aprile/ Arciwebtv/ Cinegiornale 27 gennaio 2018

Dalle 15/ Dalll’archivio ecoinformazioni riproponiamo il cinegiornale del 27 gennaio 2018. In questa edizione parte del progetto Connessioni controcorrente il video di Vanessa Magni, montato da Abramo Francescato, della XX marcia per i nuovi desaparecidos e lo spot del primo milioni di contatti per il blog di ecoinformazioni, voce del pacifismo lariano. Leggi l’articolo su ecoinformazioni.com.

Gli altri programmi del 3 aprile.

La programmazione completa di Arci Como WebTV.

Dl Sicurezza/ Cosa succede/ Cinegiornale in inglese, francese, broken e italiano

 

Per la Scuola popolare civica di Rebbio e con testi di Antonio Lamarucciola (Osservatorio giuridico per i diritti dei migranti di Como) Arci-ecoinformazioni ha realizzato una serie di video per illustrare in diverse lingue le gravissime conseguenze determinate dal dl Sicurezza che il 7 novembre è stato approvato dalla maggioranza (Lega e M5s) con il voto di fiducia al Senato. Per il momento il Cinegiornale è disponibile in inglese, broken e francese, presto sarà on line anche l’edizione in italiano e stiamo ragionando su edizioni in altre lingue. I video espongono sinteticamente le questioni connesse a quello che è un vero oltraggio alla legalità e alla Costituzione italiana esaminando in particolare le parti del provvedimento contro i Diritti umani dei migranti. Si rimanda alla necessaria consulenza da parte dei legali dell’Osservatorio giuridico per i diritti dei migranti per verificare la situazione individuale delle diverse persone colpite e le possibilità di resistere al dl. Approfondiremo con ulteriori strumenti l’attacco ai diritti umani e alle libertà dell’intera società italiana  determinato dal provvedimento che non solo colpisce i migranti, ma  tutte e tutti. Leggi il commento dell’Arci nazionale. Leggi l’articolo sul rapporto dl Sicurezza favoreggiamento mafie. (altro…)

Cinegiornale ecoinformazioni/ 7 grani/ Connessioni controcorrente

Il cinegiornale sul concerto dei 7 grani del 3 marzo allo Spazio Gloria del Circolo Arci Xanadù. Il Cinegiornale realizzato da Andrea Rosso con video di Gianpaolo Rosso è parte del progetto Connessioni controcorrente di Arci Xanadù, teatro Gruppo popolare e ecoinformazioni.

 

Cinegiornale ecoinformazioni/ Fuori campo e In memoria delle vittime delle frontiere

Il Cinegiornale di ecoinformazioni in  proiezione allo Spazio Gloria del Circolo Arci Xanadù a Como (di Andrea Rosso con video di Claudio Fontana), realizzato per Connessioni controcorrente (con il contributo di Fondazione Cariplo, da Arci Xanadù, Gruppo TeatroPopolare e ecoinformazioni) presenta alcuni passi dell’intervista a Giuseppe de Mola e l’annuncio dell’iniziativa di Como senza frontiere In memoria delle vittime delle frontiere  del 25 febbraio al confine tra Italia e Svizzera.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: