Cgil

Con la pioggia per il diritto al lavoro

Sotto la pioggia almeno 500 persone hanno sfilato la mattina del 1° maggio a Como partecipando alla manifestazione indetta da Cgil, Cisl e Uil. All’arrivo in piazza Cavour  si è svolto il comizio con gli interventi di Michele Barresi (segretario Uil di Como), Alessandro Tarpini (segretario della Camera del Lavoro di Como) e Gigi Petteni (segretario generale Cisl Lombardia). La manifestazione si è chiusa con l’esibizione della Banda cittadina della città di Como. Il concerto previsto nel pomeriggio è stato annullato per il maltempo. Guarda la galleria delle foto di Fabio Cani, i video dell’apertura con la prima parte dell’intervento di Michele Barresi, intervento di  Alessandro Tarpini, intervento di Gigi Pettenichiusura musicale della Banda. (altro…)

I sindacati sul futuro dello stabilimento Holcim

«Le Segreterie Provinciali Cgil, Cisl  e Uil e di Fillea-Cgil, Filca-Cisl e Feneal Uil di Como – si legge nel comunicato unitario – esprimono forte preoccupazione per il futuro produttivo dello stabilimento Holcim di Merone» (altro…)

Appunti per una storia del lavoro di Como alla libreria Feltrinelli

Giovedì 22 marzo nella libreria Feltrinelli  di Como  gremita  si è svolta la presentazione di Tempi del Lavoro, 110 anni di immagini e di storie nel territorio comasco, edito da Nodo Libri in occasione dei 110 anni della Camera del Lavoro di Como. Tra i presenti anche il prefetto di Como Michele Tortora. (altro…)

Sindacati contro le dimmisioni in bianco

La dimissione in bianco è una pratica illegale con cui si obbliga un lavoratore, al momento dell’assunzione, a firmare una lettera di dimissioni priva di data. In questo modo il datore di lavoro, in caso ad esempio di gravidanze, infortuni e malattie, può allontanare il dipendente senza corrispondere alcuna indennità. Giovedì 23 febbraio Cgil, Cisl e Uil di Como hanno consegnato al prefetto una lettera in cui si chiede all’attuale governo di legiferare in merito a questo tema. Firmatarie  a livello nazionale le donne del sindacato, del giornalismo, della politica e della società civile, le stesse che nel 2007 avevano proposto la legge contro le dimissioni in bianco ( L.188/07 ), abrogata nel 2008 dal Governo Berlusconi. « La Legge 188 prevedeva che il modulo delle dimissioni fosse numerato progressivamente, con scadenza quindicinale. Ora è importantissimo – scrivono i sindacati –  approvare al più presto una legge che impedisca questa consuetudine, un vero e proprio abuso di potere compiuto nei confronti di lavoratrici e di lavoratori».

Riprendiamoci il campo

Una manifestazione regionale contro il «degrado e la negazione di futuro cui siamo condannati da un governo screditato nel mondo e che ha fallito in Italia». La mobilitazione lombarda, che si terrà sabato 12 novembre a Milano, è stata promossa da un “cartello” di più di sessanta tra intellettuali e personalità del mondo della cultura, delle istituzioni, dello spettacolo, del sindacato e della società civile. Tra i tanti sostenitori dell’iniziativa anche Giorgio Bocca, Dario Fo e Franca Rame, il sindaco di Milano Giuliano Pisapia e i rappresentanti di Cgil, Arci e Acli. (altro…)

Acqua in Palestina. Un caso estremo di privatizzazione dell’acqua

Arci, Camera territoriale del Lavoro di Como, Comitato referendario provinciale 2 sì per l’acqua bene comune, Coordinamento comasco per la Pace, Donne in nero e Fondazione Avvenire organizzano – nell’ambito delle iniziative per i Sì ai referendum del 12 e 13 giugno – mercoledì 25 maggio alle 21 alla Fondazione Avvenire in via Teresa Ciceri 12 a Como l’incontro Acqua in Palestina. Un caso estremo di privatizzazione dell’acqua con Cinzia Thomareizis, Comitato italiano del contratto mondiale per l’acqua. Leggi il volantino. (altro…)

A Como 1500 in piazza con la Cgil

Una manifestazione di 1500 persone ha percorso venerdì 6 maggio, da via Milano a piazza Cavour, le strade di Como. Dal palco gli interventi – introdotti da Gabriella Bonanomi – di Alessandro Tarpini (segretario generale della Camera del lavoro),  Daniele Barbagalli (Filcams), Santo Stillitano (Fiom), Alessandra Benedetto (precaria della scuola), Gloria Giudici (Coordinamento Giovani Cgil), Anna Bonanomi (segretaria regionale  Spi Lombardia). Guarda la galleria di foto di Claudio Fontana. (altro…)

Appello per lo sciopero generale del 6 maggio

Lo sciopero generale contro la Confindustria e il governo del prossimo 6 maggio ha bisogno di una spinta sociale straordinaria. Troppi fattori gli giocano contro, facendo precipitare il nostro paese in quella «terra di nessuno» caratterizzata dalla crisi senza conflitto per il cambiamento. La politica dei partiti di «opposizione» è tornata ad essere riversa nei suoi giochi, troppo appassionata al futuro degli eletti piuttosto che a quello degli elettori. Il governo d’altro canto, sempre più espressione di autoritarismo e arroganza, può vivere in relativa tranquillità grazie al fatto che la partita, il campo di gioco, la durata del match sono saldamente nelle sue mani, al riparo da quell’idea di alternativa all’esistente che dovrebbe dare sostanza, concretezza, alla lotta per la democrazia contro le oligarchie che detengono il potere. (altro…)

L’8 marzo alle 21 allo Spazio Gloria

Martedì 8 marzo 2011, allo Spazio Gloria in via Varesina 72 a Como, Il Circolo Arci Xanadù, l’Arci provinciale, la Cgil ed il Comitato soci Coop organizzano un’iniziativa dedicata alla Giornata della donna. Ingresso 5 euro. (altro…)

Viaggio della memoria

Anche quest’anno una delegazione comasca partecipa al viaggio in ricordo delle vittime dell’Olocausto, per visitare i luoghi della Shoah, in occasione del 27 gennaio, giornata della memoria. Il gruppo della Cgil comasca è composto da 12 studenti di una classe quarta del liceo linguistico Carlo Porta di Erba con una loro insegnante, due pensionati e sei delegati. (altro…)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: