Società

Sogno di una notte di inizio estate

Il problema delle persone senza fissa dimora, e di quelle che vivono nei dormitori rimasti ancora aperti, è anche quello di come passare la giornata; problema che la maggioranza di noi non ha. Ci sono – è vero – tanti problemi di solitudine, ma non è questo l’argomento di questo mio sogno.

(altro…)

Video/ La solidarietà non si sfratta, né si sloggia

Giusta l’idea di supporto attivo che ha scelto di organizzare, avanti al centro civico di Sagnino, proprio mentre avveniva la distribuzione dei pacchi alimentari la presentazione delle ragioni contro l’intimazione di sfratto decisa dal Comune di Como che determinerebbe l’interruzione di un servizio essenziale per 76 famiglie. C’è stata così, anche al di là delle parole (misurate e attente a cercare comunque un’intesa con il Comune) con le quali Gianluca Pozzoni e Andrea Ceccoli hanno illustrato fatti e prospettive, l’evidenza dell’importanza di un’azione di solidarietà dal basso che non può e non deve essre ostacolata dalle istituzioni. Costruttiva anche la risposta di Supporto attivo alla novità (non comunicata dal Comune al gfurppo) costituita dalle voci (un comunicato è arrivato a alcune testate) riportate dai giornalisti ai volontari dell’intenzione del Comune di intercedere perché uno spazio della Caritas locale sia messo a disposizione delle ragazze e dei ragazzi solidali. Ceccoli e Pozzoni hanno accolto la proposta con interesse, chiarito che essa segue alla disponibilità già offerta dall’Arci provinciale da altri soggetti di Terzo settore, ringraziato Arci e Caritas, ma evidenziato che attualmente il servzio è in una struttura pubblica comunale e non si comprendono i motivi per spostarla in spazi privati. [Gianpaolo Rosso, ecoinformazioni]

(altro…)

Como pride colora i giardini a lago

[Foto Dario Onofrio, ecoinformazioni]

La giornata di venerdì 2 luglio si è dipinta dei colori dell’arcobaleno. Il prato di fronte al Tempio voltiano a Como si è riempito di ragazze e ragazzi uniti per gidare insieme la voglia di libertà.

(altro…)

Gli eroi non servono

L’ultimo numero delle rivista Impresa sociale ospita un lungo articolo della presidente dell’impresa sociale Miledù Giulia Galera, ricercatrice Euricse e comasca d’adozione. Scritto a quattro mani con Simone Baglioni, offre una stimolante riflessione sull’individualismo, che genera il bisogno e la ricerca di figure eroiche, contrapposto all’impegno solidale delle comunità locali, con un’attenzione particolare al ruolo del terzo settore come soggetto generatore di comunità inclusive.

(altro…)

Ramadan/ Preghiera per i palestinesi

«Finisce anche questo Ramadan 2021, nonostante il problema del Covid-19 abbia provato e privato tutti noi, dalla preghiera notturna in congregazione, al ritrovo comunitario per consumare insieme il pasto che rompe il nostro digiuno.  Il meteo negli ultimi giorni dava anche l’impressione che il giorno dell’Eid sarebbe stato sotto una pioggia torrenziale, sarebbe stata una ennesima difficoltà che comunque avremmo accolto.

(altro…)

Oltre il giardino/ Contaminazioni

È uscito il nuovo numero della rivista Oltre il giardino, una delle esperienze più originali della città intorno al tema della sofferenza mentale. Un’esperienza che ecoinformazioni ha aiutato a nascere come supplemento delle nostre edizioni prima che la testata, con la direzione di Gin Angri, fosse registrata. In questo numero si parla di contaminazioni, tra vite e storie personali, ma anche tra ambiente ed ecologia, tra Oriente e Occidente, tra letteratura e carcere, persino tra colori e fotografia. Con un reportage fotografico su San Patrignano (Gin Angri)  e una rassegna fotografica su alcuni gravi attacchi all’ambiente degli ultimi anni ( Dino Fracchia).  La rivista, che è anche un’esperienza di cura attraverso la scrittura,  è ormai arrivata al numero 21, grazie all’incredibile tenacia del progetto, alla struttura redazionale (Gin Angri, Mauro Fogliaresi) e anche alla grafica del grande formato (Andrea Rosso). Ma soprattutto all’entusiasmo di un gruppo sempre più articolato di autori e collaboratori. La potrete trovare a Como presso la libreria Plinio il Vecchio, al Libraccio, da Garabombo, alla gioielleria Aymara, alla Bottega del colore e tutti i mercoledì pomeriggio in redazione nell’ex San Martino.

[Foto di Gin Angri]

Luigi Nessi/ Aula bunker sempre più lontana dai cittadini

Una riflessione di Luigi Nessi sulle intenzioni delle istituzioni, chiare e leggibili nella delibera approvata dalla giunta comunale che progetta lo spostamento lì degli uffici della Motorizzazione, tagliando le gambe a qualsiasi altro progetto di integrazione, magari volto a riavvicinare chi sconta una pena nel vicino carcere con la società.

(altro…)

Luigi Nessi/ Disordine e abbandono al Cimitero di Camerlata

Luigi Nessi racconta, con un tocco delicato e accorato, una passeggiata riflessiva nel cimitero di Camerlata: accanto al saluto, raccolto e silenzioso, di qualche affetto o di memorie passate, descrive lo stato di degrado e incuria del luogo pubblico invitando cittadinanza ed istituzioni a prendersene cura. Nessi invita a firmare la petizione di Luca Michelini.

(altro…)
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: