Lavoro

Primo Maggio/ Alla Henkel per il lavoro

È un Primo Maggio diverso quello del 2021, diverso da quelli tradizionali, con il corteo o il concerto, anche a Como, e diverso anche da quello dell’anno scorso, senza nulla in piazza, e solo con iniziative on-line. Quest’anno, per quanto contingentato, il Primo Maggio in piazza è sceso, e si è ritrovato a Lomazzo, per difendere lavoratrici e lavoratori della Henkel, che devono fronteggiare la minacciata chiusura della fabbrica.

(altro…)

Il Primo maggio è alla Henkel

A Como, l’appuntamento per il primo maggio è fuori dai cancelli della Henkel di Lomazzo.
Sabato 1 maggio, dalle 10 alle 13.30, ci saranno le testimonianze di alcuni delegati delle aziende del territorio. Interverranno Salvatore Monteduro, segretario generale Uil del Lario, e Paolo Ronchi, segretario generale Femca Lombardia. Concluderà il neoeletto segretario generale della Cgil Lombardia Alessandro Pagano.
Previsto anche un intervento dell’Anpi.

(altro…)

Arci/ Viva il 1 maggio

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è ARCIFOTO-MAGGIO-768x1024.jpg
Lidia Salvatoni, presidente Arci Fuori di Danza.

«Per la seconda volta ci troviamo a “festeggiare” il Primo maggio nella pandemia, ma quest’anno è ancora più complesso il “festeggiare” perché il tempo intercorso ha delineato e sta delineando un quadro sempre più drammatico.

(altro…)

Salviamo l’asilo di Lora

Cgil Cisl e Uil invitano a partecipare alla riunione di giovedì 15aprile alle18 quando si riunirà la commissione III con all’ordine del giorno la “Gestione indiretta dell’Asilo Nido di Lora – (Definizione criteri generali e indirizzi per la sua attivazione e il suo controllo)”. Le destre comasche continuano l’attacco ai dirtti delle persone insistendo con un progetto di privatizzazione che determinerebbe lo scadimento del servizi, aumento dei costi e licenziamenti. In considerazione delle restrizioni dovute al covid la commissione di svolgerà a distanza con diretta you- tube, chiediamo alla cittadinanza, al personale interessato ed alle famiglie di partecipare collegandosi al link: https://youtu.be/A4VJTlVITmA dando unsegnale importantea questa amministrazione.

(altro…)

8 aprile/ Sciopero di 8 ore e presidio

Henkel Lomazzo, tante istituzioni in aiuto ai dipendenti che rischiano il  posto: ora si tratta - CiaoComo

Filctem Cgil, Femca Cisl, Uiltec Uil, Allca Cub proclamano nella giornata dell’8 aprile otto ore di sciopero e manifestano davanti allo stabilimento Henkel di Lomazzo, in viale Como 22.

(altro…)

Henkel/ Abbattere il muro di Düsseldorf

Ci sono muri già caduti e altri che vengono oggi eretti contro i diritti per rendere sempre più ricchi i pochi che lucrano sulla povertà di tanti. C’è qualcosa di molto sporco anche in un’azienda leader nella produzione di detersivi che si macchia della scelta irresponsabile di voler licenziare i lavoratori non per una drammatica crisi ma in un anno giudicato dai vertici aziendali positivo. Già, perché ci sono aziende che in piena pandemia hanno fatto ottimi affari e adesso invece di reinvestire quanto ottenuto dalla colletività ripagano con un calcio nel culo chi ha reso possibile la produzione di ricchezza. Tutti i sindacati non possono tollerarlo e chiamano a una lotta non solo sindacale ma di civiltà contro il Muro di Dussendorf la citta dove ha sede la Henkel.

(altro…)

Henkel/ “Creare valore sostenibile” chiudendo

I sindacati non ci stanno a sottostare alla decisione dell’azienda che vuole chiudere a giugno e denunciano il comportamento della Henkel come irresponsabile e contrario agli slogan della stessa azienda. Il comunicato Cgil, Cisl, Uil.

(altro…)

8 marzo/ Giornata che festa non è

«Sono 101 mila i posti di lavoro persi nel solo nel mese di dicembre 2020, di cui 99 mila erano occupati da donne e su 10 persone contagiate nei posti di lavoro 7 sono donne. Dati impressionanti, ma purtroppo non sorprendenti.

(altro…)

Lucia Cassina/ Parole per un’amica

Sono 5 anni che Lucia Cassina ci ha lasciati dopo una vita, troppo breve, vissuta intensamente. Chi ha svolto attività sociali, politiche e istituzionali a Como ha, prima o poi, incrociato il suo percorso. Così è stato anche per me che di Lucia ero coetanea. Me la ricordo in tutte le manifestazioni del 25 aprile, del 2 giugno, contro le guerre (a partire da quella del 1991 la prima di tante a cui l’Italia partecipò, in disprezzo della Costituzione), da segretaria della Camera del Lavoro di Como con delega alle politiche sociali, nel Comitato Cittadella della salute, nelle campagne referendarie del 2011 per l’acqua pubblica e contro la costruzione di nuove centrali per la produzione di energia nucleare, in tutte le mobilitazioni delle donne, anche quelle realizzate dal Coordinamento comasco della Marcia delle donne contro le violenze e la povertà (2000) e quelle del 13 febbraio e 8 marzo 2011, indette a Como dal Comitato riunitosi sull’onda dell’indignazione femminile per i comportamenti e le parole sessiste dell’allora presidente del Consiglio Silvio Berlusconi.

(altro…)
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: