ecoinformazioni

Nkm0 2021/ Cerchiamo volontari e volontarie

Come ogni anno, alla fiera L’isola che c’è, che si terrà il 18 e il 19 settembre a Villa Guardia, News Km0 e la Casa dei popoli saranno possibili solo grazie all’impegno, alla passione e alla voglia di mettersi in gioco dei numerosi volontari e volontarie che daranno il loro contributo all’evento, in particolare dal venerdì al lunedì.

(altro…)

4 settembre/ Afghanistan/ Como

Nessuna guerra è giusta. L’iniziativa nazionale, promossa dalla rete delle Donne in nero, si svolgerà a Como, sabato 4 settembre alle 17,30 in piazza Verdi. Aderiscono la rete Como senza frontiere e altre organizzazioni. Si svolgerà nel rispetto delle cautele necessarie per limitare la diffusione della pandemia.

(altro…)

Il deserto della privatizzazione

«Il nido d’infanzia è un servizio qualificante e irrinunciabile in una società avanzata. La cura e l’educazione dei nostri piccoli è anche essenziale risorsa per la parità di genere, il sostegno alla genitorialità e la sua compatibilità con il lavoro. La nostra città, grazie ad amministratori consapevoli e lungimiranti, dagli anni ‘60 è stata ammirata da tutti come avanguardia per qualità e quantità del servizio offerto alle famiglie e ai bimbi nei nostri nidi d’infanzia.

(altro…)

Sotto lo stesso cielo

A Como abbiamo conosciuto il coraggio e la forza delle donne afghane, quando noi, Donne in nero, insieme ad Amnesty International, le abbiamo invitate per l’iniziativa Io donna dietro il burqa. Erano riuscite ad arrivare in Italia dal campo profughi in Pakistan, dove vivevano e lottavano per democrazia e diritti. Alla fine degli anni Novanta del secolo scorso dell’Afghanistan e dei diritti delle donne si parlava poco, tanto che Walter Veltroni, in quel momento sindaco di Roma, non era riuscito a trovare neppure mezz’ora per incontrarle.

(altro…)

Una riflessione sullo stato di diritto

Fabrizio Baggi, segretario del Prc Lombardia, a partire dalle troppo facili dichiarazioni post mortem di Gino Strada, denuncia la continua violazione governativa dei pilastri del diritto fondati sulla Costituzione.

«Una tragedia come la scomparsa di un pilastro della solidarietà e dei diritti come è stato Gino Strada non può che indurre a delle importanti considerazioni sulle condizioni nelle quali versa lo stato di diritto in questo Paese.

(altro…)

Ciao Gino/ grazie

Appresa la notizia della scomparsa di Gino Strada, l’Arci tutta esprime il proprio cordoglio per la morte di un grande uomo, un grande amico della nostra associazione. In molti di noi è vivido il ricordo della presenza di Gino nel momento in cui il nostro compianto presidente Tom Benetollo fu preso da un malore che nel giro di poche ore lo portò alla morte. In quell’occasione fu tra i primi a prestargli soccorso, e, ancora oggi, viveva col rimpianto di non essere riuscito a fare di più per salvarlo.

(altro…)

Ricordando Piazzale Loreto

Fabrizio Baggi, segretario regionale del Prc, ricorda il 10 agosto del 1944: «Ricorre oggi l’anniversario dell’eccidio di Piazzale Loreto a Milano quando Il 10 agosto 1944  quindici antifascisti furono prelevati dal carcere si San Vittore e  fucilati dai militi del gruppo Oberdan della Legione Autonoma Mobile Ettore Muti della Repubblica Sociale Italiana (la cosiddetta Repubblica di Salò), per ordine del comando di sicurezza nazista, e i loro cadaveri vennero esposti al pubblico.

(altro…)
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: