ecoinformazioni

Passaggio di testimone

La Festa per la Costituzione del 2 giugno sarà per ecoinformazioni e per l’Arci anche il momento del passaggio del testimone dai tre stagisti della Castellini, Alessio Aglio, Andrè Bernasconi, e Alessandro Lezzi, ai tre servizio civilisti Somia El Hariry, Sara Malacrida e Daniele Molteni. I ragazzi della Castellini hanno dato un significativo contributo alle attività della nostra testata con la cura del sito del Coordinamento comasco per la Pace che presto sarà aperto, una nuova avventura di ecoinformazioni finalizzata a ridare vita a un sito essenziale per il pacifismo lariano. Già in attività la e i servizio civilisti, impegnati nel percorso di conoscenza dell’Arci di Como e in una fase di formazione particolarmente intensa nell’ambito del progetto Memoria e futuro – la cittadinanza attiva forza di coesione sociale.

29 maggio/ Le Idee della Pace a Mirabello

Da sabato 29 maggio, fino a lunedì 7 giugno la mostra Le idee della Pace, allestita in occasione del Mese della Pace 2021, sarà esposta al piano superiore del centro commerciale Ipercoop di Mirabello. 

(altro…)

30 maggio/ 120 anni

Domenica 30 maggio a Albate, si celebrano i 120 anni della Cooperazione Albatese; una mattinata di festa che inizierà alle 10,15 nei giardinetti della Cascina Massée sul lato della via Canturina, davanti al Monumento che ricorda i 100 anni della sua nascita. L’apertura è riservata alle note del Corpo Musicale Albatese, poi i discorsi celebrativi delle autorità e del presidente Edoardo Riva; a seguire un rinfresco presso il bar Il Circolo.

(altro…)

Coltivare le periferie

«L’associazione agricola ambientale Terraviva ha elaborato un piano generale chiamato Coltivare le periferie che prevede specifici progetti di agricoltura (coltivare la terra) e proposte culturali (coltivare la cultura). Le prime iniziative sono rivolte agli/alle adulti/e e ai/lle bambini/e».

(altro…)

28 maggio/ No CPR a Milano

Venerdì 28 maggio, alle ore 18, a Milano in piazza San Babila, la rete Mai più lager – No CPR, cui aderisce anche Como senza frontiere, indice un presidio per chiedere la chiusura di tutti i CPR e per ricordare Musa Balde, ventitreenne della Guinea, “suicidato” nel CPR di Torino dopo essere stato aggredito e picchiato a Ventimiglia. La rete Como senza frontiere invita a partecipare al presidio. Di seguito il testo del comunicato.

(altro…)

28 maggio/ 120 anni della Camera del Lavoro di Como

Venerdì 28 maggio la Cgil celebra i 120 anni della Camera del Lavoro di Como, costituita nel 1901 (a partire da un memoriale inviato al consiglio comunale) grazie all’iniziativa dell’avvocato socialista Angelo Noseda, già creatore nel 1892 della Lega socialista a Como e successivamente sindaco di Como e deputato. Fra i fondatori anche Aristide Bari, mazziniano e repubblicano, tipografo, tra i fondatori della Tipografia Cooperativa Comense e promotore del movimento cooperativo comense.

(altro…)

Fiori partigiani

La festa del 25 aprile 2021 è stata celebrata ancora all’insegna del distanziamento e delle indispensabili cautele, eppure  – proprio per dare il senso di una partecipazione corale a quella celebrazione – l’Anpi ha proposto una nuova “edizione” dell’iniziativa Porta un fiore al partigiano, invitando le persone e i piccoli gruppi a manifestare con un segno floreale l’affetto che va portato alla memoria delle tante persone che si sono spese, nella Resistenza, per riconquistare a questo popolo la dignità della Libertà.

(altro…)

Ghada Duaibes/ Sheikh Jarrah

[Foto Rosa Bianca]

«Giorni tesi vive la Palestina dopo una calma apparente negli ultimi, forse, due anni. Il bilancio dell’aggressione a Gaza è salito ad oggi a più di 192 martiri e più di 1253 feriti, di cui 58 bambini e 34 donne. E la battaglia continua.
Alcuni di voi chiederanno quando leggeranno anche le informazioni sulle vittime israeliane: la mia risposta è che non c’è bisogno di parlarne poiché i media italiani e occidentali in generale vi forniscono informazioni costanti sulle loro condizioni a scapito del popolo palestinese. Inoltre, Israele non fornisce mai i numeri delle sue “vittime”!
Con tutto il rispetto alle vittime dell’altra parte, lasciatemi spiegare, questa volta, il vero racconto dal punto di vista palestinese, la causa degli scontri di questi giorni e della infinita sofferenza dei palestinesi di Gerusalemme.

(altro…)

Como con Nablus e Netanya

Como senza frontiere scrive al sindaco della Città di Como, messaggera di Pace e al Consiglio comunale della Città di Como per chiedere l’impegno «per far sì che ritorni la Pace nella terra di Gerusalemme e di Gaza, Pace che deve essere davvero basata sul riconoscimento della giusta causa del popolo palestinese e dei suoi diritti, da anni negati nella segregazione e nella violenza».

(altro…)

Giornata contro l’omolesbobitransfobia

«Oggi, 15 maggio, è la giornata contro l’omolesbobitransfobia e per un giorno tuttƏ ne parleranno. Ma qual è la situazione in Italia su questo tema? Mentre le discriminazioni legate all’orientamento sessuale sono in crescita e con esse anche le aggressioni fisiche in alcuni casi estremamente gravi, in Parlamento si ostacola la discussione di una proposta di legge, tutt’altro che risolutiva, come il Ddl Zan, che, tra le altre cose, sta subendo un ulteriore depotenziamento a colpi di modifiche ed emendamenti.

(altro…)
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: