Accordo per l’efficienza energetica fra Federazione lombarda Bcc e Legambiente Lombardia

Rinnovata la “convenzione quadro” per promuovere l’utilizzo e la diffusione di energia pulita con prestiti a tasso agevolato

Nel triennio 2007-2009, con l’intesa precedente tra la Federazione lombarda delle Banche di credito cooperativo e Legambiente Lombardia, più 15 milioni di euro hanno finanziato 341 progetti. Si tratta di prestiti a tasso agevolato per privati cittadini, imprese ed enti pubblici che hanno dato «l’opportunità di migliorare l’efficienza energetica nei propri locali o di diventare, essi stessi, produttori di energia pulita». «Nell’88% dei casi si è trattato di interventi di installazione di fotovoltaico, con una stima pari a 2,3 MWp di energia prodotta. Il 7% dei progetti ha riguardato, invece, impianti di solare termico, il 3% interventi di efficienza energetica, l’1% impianti a biomasse e geotermico e il restante 1% interventi generici».

La nuova convenzione segue un accordo quadro sottoscritto a livello nazionale da Federcasse e Legambiente.

«Si ampliano le tipologie degli interventi finanziabili, suddivise in vere e proprie “linee di prodotti”: Fonti Rinnovabili ed Efficienza; Casa Ecologica; Risparmio Idrico; Mobilità Sostenibile – si legge in un comunicato congiunto delle due organizzazioni –. Si conferma, inoltre, il valore aggiunto della consulenza specializzata di Legambiente cui la convenzione riserva, come in precedenza, la delicata fase dell’istruttoria tecnica delle domande di finanziamento».

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: