immigrazione

29 novembre/ Camorra e Invisibili: in cammino verso dignità e diritti

Lunedì 29 novembre alle 20 la rivista Nigrizia trasmetterà via streming Camorra e Invisibili: in cammino verso dignità e diritti, terza tappa del ciclo di incontri “Sulle frontiere migranti” per ascoltare storie di vita, lotta e speranza, organizzato da Famiglia Comboniana e Cantiere Casa Comune.

(altro…)

Lugano solidale con Mimmo Lucano

Venerdì 26 novembre a Lugano, in un Palacongressi gremito di gente, la Fondazione ticinese “Main dans la main” presieduta da Carlo Crocco e impegnata in interessanti progetti umanitari anche sul territorio comasco, ha conferito un Premio di 50mila franchi a Mimmo Lucano, ex Sindaco di Riace. Il racconto della serata di Giulia Galera, presidente dell’ìmpresa sociale Miledù.

(altro…)

Video/ Mimmo Lucano a Rebbio

Durante la mattinata del 27 novembre Mimmo Lucano è passato a trovare Don Giusto all’oratorio di Rebbio, di ritorno dal ritiro di un premio per la sua umanità a Lugano. Approfittando dell’occasione, in maniera molto informale, si è svolta una piccola tavola rotonda tra l’inventore del modello Riace e alcuni rappresentanti delle associazioni che si occupano di accoglienza nel territorio. Presto online l’articolo di Fabio Cani sull’incontro.

(altro…)

27 novembre/ Como for Homeless & Migrants

Sabato 27 novembre, sul palco del Teatro Nuovo di Rebbio a Como, si svolgerà un grande evento musicale benefico in favore di Como Accoglie e della Parrocchia di Rebbio a sostegno di migranti e senza tetto.

(altro…)

L‘Italia fuori dall‘Italia


Nel 2020 hanno lasciato l‘Italia 166 mila persone per trasferirsi all‘estero. Un trend a senso unico che da oltre quindici
anni non si arresta. Nella sola Provincia di Como sono quasi 55 mila cittadini i cittadini Aire (Anagrafe Italiani Residenti all‘Estero).

(altro…)

Sabir/ Straordinaria occasione di incontro e formazione

Si è chiusa sabato 30 ottobre, con una dichiarazione finale degli organizzatori, la settima edizione del Festival Sabir “Le frontiere dei diritti e la pandemia”. Il Festival – promosso da Arci insieme a Caritas Italiana, Acli, Cgil, con la collaborazione di Asgi, Carta di Roma, A Buon Diritto e il patrocinio della Rai, della Regione Puglia, della Provincia e del Comune di Lecce – si è svolto dal 28 al 30 ottobre a Lecce, ed è stata un’occasione di incontro e dibattito con persone migranti e rifugiati, esponenti della società civile italiana e internazionale, con politici e rappresentati istituzionali.

(altro…)

Sabir/ Un tuffo nel Mediterraneo

Dal 28 al 30 ottobre: a Lecce tre giorni di convegni, mostre, musica e cultura. Sono ormai passati sette anni da quando nel 2014 grazie all’impegno dell’Arci e tante altre organizzazinoni, sulle sponde di Lampedusa, è nato Sabir, un festival incentrato sulla ricchezza delle culture che circondano il Mediterraneo.

(altro…)

XV giornata europea contro la tratta degli esseri umani

Il 18 ottobre 2021 è la XV giornata europea contro la tratta degli esseri umani, istituita nel 2006 dall’ Organizzazione internazionale per le Migrazioni della Commissione Europea. Per l’occasione si è svolto un incontro – organizzato dalla Cooperativa lotta contro l’emarginazione, da Derive e approdi in collaborazione con la Parrocchia di Rebbio – al Teatro Nuovo di Rebbio per riflettere e approfondire il tema, tra i più gravi a livello mondiale, che coinvolge milioni di persone in tutto il mondo tra uomini, donne, bambine e bambini.

(altro…)

Video/ Resq è approdata a Rebbio

Serata marina ieri a Rebbio per l’iniziativa su Resq organizzata da Como senza frontiere. Nel Teatro di Rebbio l’iniziativa, introdotta da Fabio Cani portavoce di Csf, ha visto gli interventi appassionati di Giacomo Francescini, Luciano Scalettari, Camilla Romanò che hanno raccontato: le ragioni che hanno portato alla scelta di mettere a disposizione del soccorso in mare una seconda nave italiana, dopo la Mare Jonio di Mediterranea ora bloccato a causa della persecuzione giudiziaria-amministrativa che colpisce le ong che fanno soccorso; le difficoltà che essa ha comportato e comporta; la positività dalla grande partecipazione che Resq ha generato. L’intervento di protagoniste presenti in sala, tra loro anche Marilù, la fantastica “cociniera” della Parrocchia di Rebbio e della nave, e il collegamento con Resq che ha appena concluso la sua seconda missione, hanno permesso di ascoltare dalla voce di chi fa soccorso e rende possibile Resq quanto sia importante che tale esperienza continui a esistere.

(altro…)
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: