Manifestazioni, presidi e cortei

Presidio Csf/ Milioni di euro in cambio di morte e torture

Nella giornata di giovedì 15 luglio Como Senza Frontiere ha indetto un presidio in piazza Grimoldi a Como per dire basta agli accordi con la Libia, nella giornata in cui il Parlamento italiano ha votato il rifinanziamento alla guardia costiera libica, da tempo fuori controllo e protagonista di molteplici violazioni dei diritti umani e del diritto internazionale in generale.

(altro…)

Libia: una benda per non vedere?

È possibile ripetere in maniera così ostinata una tale offesa alla giustizia, all’unione e alla solidarietà? Si sente parlare di crisi migratoria dal 2013, quando un numero sempre crescente di rifugiati e di migranti ha cominciato a spostarsi da altri continenti extra-europei verso l’Unione Europea per richiedere asilo, viaggiando dalla Libia attraverso il mar Mediterraneo, oppure attraverso la Turchia e l’Europa sudorientale.

(altro…)

19 e 20 luglio/ Assemblee nazionale e internazionale a Genova 2021

La Rete Genova 2021 Voi la malattia, noi la cura, nel ventesimo anniversario del G8, promuove a Genova il 19 e il 20 luglio: una assemblea nazionale di convergenza dell’attivismo sociale e una assemblea internazionale, verso un autunno di mobilitazione nazionale per curare questo mondo malato. E fa appello alla partecipazione alla manifestazione di Piazza Alimonda il 20 luglio.

(altro…)

Culturattiva/ Un dialogo con Benedetta Tobagi

Culturattiva, la serie di presidi organizzata da Unione degli studenti per riportare al centro della società arte, cultura e socialità, ha visto la sua conclusione venerdì 4 giugno. L’ultima iniziativa ha visto due ospiti d’eccezione: Benedetta Tobagi, storica che ha tenuto una lezione sullo stragismo nero degli Anni di Piombo, e Chiara Zanisi, violinista.

(altro…)

4 giugno/ Culturattiva/ Benedetta Tobagi e l’Italia di Piombo

Si concludono venerdì 4 giugno i presidi di Culturattiva, che per cinque settimane ha animato piazza Verdi a Como con musica, arte e riflessioni sullo spazio e la creatività negate nella società contemporanea. Per l’ultimo pomeriggio è attesa un’ospite d’eccezione: Benedetta Tobagi, storica e giornalista.

(altro…)

Culturattiva/ Musica oltre la censura

Il quarto presidio Culturattiva, organizzata da Unione degli studenti Como, ha portato in piazza una pesante denuncia nei confronti del Comune, colpevole di aver ostacolato in ogni modo un concerto organizzato dai/dalle studenti, fino a renderlo impossibile. Contro quella che è stata vissuta come una censura, Uds ha comunque invitato chiunque volesse a suonare e ha organizzato un pomeriggio di musica nonostante l’assenza di amplificazione.

(altro…)

Culturattiva/ Una mostra in piazza Verdi

Una piccola mostra davanti al teatro Sociale di Como è stata allestita per il terzo presidio di Culturattiva, la serie di presidi organizzati da Unione degli studenti Como per rimettere al centro della società la cultura. L’idea portante dell’iniziativa, come di tutta la serie di Culturattiva, è quella di andare controcorrente rispetto ad una società che mettendo al centro produzione, capitale e consumo marginalizza e trascura l’arte, che dovrebbe invece essere un pilastro fondante della realtà.

(altro…)

Culturattiva/ Danza e arte

Venerdì 21 maggio dalle 15 in piazza Verdi avrà luogo il terzo pomeriggio di Culturattiva, la serie di iniziative organizzate da Uds Como, Tuc e Amac per rimettere al centro della vita comasca cultura e socialità.
Temi del terzo presidio saranno arte e danza.

(altro…)

A Como per la pace e i diritti in Palestina

Anche Como è scesa in piazza per chiedere la cessazione delle violenze israeliane sul popolo palestinese e la tutela dei diritti umani nei territori occupati. Almeno 300 persone, molte delle quali seconde e terze generazioni di origine araba e mediorientale hanno manifestato domenica 16 maggio pomeriggio in piazza Cavour.

(altro…)

14 maggio/ Educhiamoci con Culturattiva

Dopo un primo presidio incentrato sulla dimensione spaziale e sulla creatività il secondo venerdì di Culturattiva, il 14 maggio in piazza Verdi, mette al centro la scuola.
Per questa seconda manifestazione è Uds a prendere il pallino del discorso proponendo EduchiamoCi, un pomeriggio di approfondimenti da e per gli/le studenti.

(altro…)
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: