Bloccati i lavori delle paratie a Como

Mentre si valuta l’impatto delle paratie e gli eventuali rischi geologici il cantiere delle paratie verrà bloccato per una quindicina di giorni

«In attesa dell’approvazione della seconda perizia di variante i lavori sul cantiere del lungolago – comunica Palazzo Cernezzi – verranno sospesi a partire da lunedì 24 gennaio. La perizia di variante che i tecnici del Comune, insieme con i tecnici della Regione e i professionisti esterni incaricati dall’amministrazione stanno redigendo, è anche legata alle ulteriori analisi degli aspetti idrogeologici e strutturali riguardanti gli edifici posti in prossimità del lungolago».

«A queste ulteriori indagini è connesso il prolungamento dei tempi di redazione della perizia – prosegue la nota –. Le ultime verifiche strumentali verranno effettuate domani [venerdì 21 gennaio], con la rilevazione delle vibrazioni provocate dalle infissioni delle palancole».

«Tali rilievi potranno consentire il completamento degli studi e il pronunciamento conseguente sulle eventuali variazioni da apportare al progetto – precisa il Comune di Como –, costantemente monitorato dai professionisti esterni incaricati, dai tecnici regionali e dai tecnici comunali».

«Solo all’esito di tali indagini – verosimilmente entro quindici giorni – sarà possibile determinare i tempi della sospensione dei lavori e del completamento della perizia – conclude l’Amministrazione del capoluogo –. Concluso il lavoro dei tecnici, la variante sarà, quindi, sottoposta per i relativi pareri e nulla osta ai componenti della Conferenza di servizi (Regione, Provincia, Comune, Soprintendenza, progettisti, collaudatori) che sarà poi chiamata ad esprimersi».

Perciò solo «con il via libera della conferenza di servizi, il Comune procederà ad approvare, con una determina dirigenziale la variante e potrà dare l’ordine all’impresa di riprendere i lavori».

2 thoughts on “Bloccati i lavori delle paratie a Como

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: