ecoinformazioni on air/ Crepe nel centrosinistra comasco

8 COMOCOMUNE

Il servizio del 2 maggio di Michele Donegana  per Radio popolare. Ascolta il servizio audio.  Delle crepe attraversano il centro sinistra comasco. Durante il Consiglio comunale di Como di mercoledì 30 aprile il presidente Franco Fragolino ha annunciato le proprie dimissioni. Un nuovo colpo per la Giunta Lucini e l’amministrazione di centro sinistra che guida il capoluogo lariano. Un paio di consiglieri di maggioranza hanno infatti lasciato negli ultimi due anni l’aula, così come l’assessora al Bilancio e alle pari opportunità Giulia Pusterla, le cui deleghe sono ora in capo al sindaco, mentre l’assessore alla Cultura, Luigi Cavadini, si è salvato per un voto dalla sfiducia, data l’astensione di parte della sua maggioranza. Una situazione di malumore che traspare dal discorso di addio di Fragolino, che lascia per impegni lavorativi e famigliari, ma che lancia alcune stoccate alla amministrazione della città. L’ormai ex presidente ha citato Pericle sottolineando l’importanza della discussione per l’azione politica e spronato la maggioranza: «Occorre un riorientamento di rotta – ha detto – all’attività politico-amministrativa, ricordandosi che le istituzioni sono corpi vivi: vivono, mutano e cambiano con le persone che ne fanno parte». [Michele Donegana, ecoinformazioni].

 

 

 

 

 

1 thought on “ecoinformazioni on air/ Crepe nel centrosinistra comasco

  1. CLAMOROSO PER IL CONSIGLIERE DI paco-sel (sempre + minuscoli) AVER SCAVALCATO A DESTRA IL GIA’ DESTROSSO PD COMASCO…PROPONENDO LA BORDOLI COME ASSESSORE AL BILANCIO PER IL POSTO VACANTE DELLA GIUNTA LUCINI

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: