18 gennaio/ Secondo lotto tangenziale: impatto irreparabile e soluzioni alternative

Fridays for future, Circolo ambiente Ilaria Alpi, associazione Il gambero e Wwf invita, sabato 18 gennaio alle 20,30 nella sede della Cooperativa Il gabbiano in via Montecatello 22 a Capiago Intimiano (Co), all’incontro Secondo lotto tangenziale di Como: impatto irreparabile e soluzioni alternative. Il punto di partenza della conferenza è l’impatto sull’ambiente dell’opera stradale che, secondo gli organizzatori, sarebbe irreparabile, andando a sfruttare in modo massiccio un territorio già fortemente urbanizzato. Andrebbero al contrario cercate soluzioni alternative.

Aprirà l’incontro, parlando dell’impatto della nuova tangenziale sull’ambiente, Gianni del Pero, presidente del Wwf per la Regione insubrica, e geologo dell’università Bicocca di Milano, Gianni del Pero. Sarà invece Roberto Fumagalli del Circolo ambiente Ilaria Alpi a proporre soluzioni alternative per la mobilità futura nella nostra zona. Il punto sulla situazione sarà fatto con gli interventi di Gabriella Bossi, coordinamento contro la cementificazione del territorio, e Mattia Soliani, associazione Il gambero.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: