Giorno: 14 Febbraio 2020

17 febbraio / “Viva i miti!” all’oratorio di Rebbio con Ivo Lizzola

Lunedì 17 febbraio alle 20,45 presso la sala Don Bosco dell’oratorio di Rebbio, incontro aperto alla comunità con il Prof. Ivo Lizzola docente di pedagogia sociale e pedagogia della marginalità e della devianza. Si parlerà del valore della mitezza nell’educare oggi.  Come essere educatore credibili nella complessità e nelle contraddizioni attuali? Come generare e rinsaldare una comunità che cura, che accoglie, si confronta e si fa carico delle fragilità e delle fatiche dei propri membri

L’incontro si colloca all’interno del progetto ConTatto, un percorso avviato da tempo dedicato alle trame riparative di comunità. Nel quartiere di Rebbio questo progetto ha messo solide radici, grazie alla collaborazione del centro di aggregazione giovanile L’Oasi, dell’Oratorio e, soprattutto, di un gruppo di cittadini ed associazioni del quartiere che hanno dato vita ad un “corpo intermedio”, cioè un’esperienza di comunità che si interroga e cerca al suo interno le strade per per creare coesione sociale e per gestire i conflitti.

Un’esperienza molto innovativa e coinvolgente, che ora si propone alla comunità più allargata. Una serata da non perdere.

lizzola 2

Ivo Lizzola ha seguito tutto il percorso progettuale ed ha contribuito in prima persona alla formazione degli operatori e dei volontari impegnati sul territorio.

Il coraggio del futuro

C’è molto da fare per ricostruire, reinventare e dare peso alle idee di sinistra e per farlo è inutile partire dalle alleanze, dall’unione del nulla e dai conflitti spesso personalistici tra i “dirigenti” delle microformazioni politiche nelle quali, masochisticamente, si divide. L’apertura di Celeste Grossi, l’ampio, accorato, severo, ma tutto sommato ottimistico, apprezzatissimo intervento di Mario Agostinelli e tutti i contributi al dibattito dell’incontro di Sinistra Italiana Un mondo giusto ha un cuore rosso e verde del 13 febbraio alla Cascina Maseé di Albate hanno tentato un avvio di discussione “alta” dando con ragionamenti diversi, su diversi piani, idee su come giustizia climatica e sociale possono animare la costruzione, resa urgentissima dalla catastrofe climatica, determinata dal liberismo capitalista, di un nuovo mondo possibile.

(altro…)
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: