Mese: Febbraio 2020

Miledù propone un corso di apicoltura – iscrizioni aperte

L’impresa sociale Miledù propone un corso per aspiranti apicoltori, con inizio previsto per mercoledì 18 marzo (salvo ovviamente disposizioni delle Autorità sanitarie in merito all’emergenza coronavirus). Docenti: Maurizio Gallo e Giuliano Dell’Orto. Il corso è suddiviso in due fasi: quattro lezioni teoriche e tre esercitazioni pratiche in marzo/aprile; una lezione teorica e una pratica in settembre/ottobre. La sede delle lezioni teoriche sarà il salone di Auser Volontariato in via Castellini 19 a Como (zona caserme). La quota di partecipazione è di 150 Euro, il corso partirà solo al raggiungimento dei 15 partecipanti. Termine per le iscrizioni venerdì 13 marzo.

16 febbraio/ Credere. Fedi, religioni, convinzioni

Domenica 16 febbraio alle 14,30 all’Oratorio di Rebbio in via Lissi 11, Como per la Scuola popolare di cittadinanza di Rebbio con Alessandro Ferrari. In cosa si crede e perché. Quali sono i percorsi che portano le persone alla religione, alla fede o al suo rifiuto. Cosa si impara quando si incontrano persone con religioni, credenze o convinzioni diverse da quelle che si sono sempre conosciute. Che rapporto c’è tra religione e laicità. I luoghi e i simboli che fanno la differenza, che uniscono e che distinguono, le persone che mediano. Le conoscenze e i pregiudizi su una realtà molto complessa che coinvolge tutte le comunità. Ci introduce a questo percorso Alessandro Ferrari, docente all’Università degli Studi dell’Insubria.

Video/ Paolo Ferrero/ Rovesciare il mondo

Video di Giuseppe Molteni

La sera del 14 febbraio, all’Unione dei circoli cooperativi di Albate Paolo Ferrero,vicepresidente del Partito della sinistra Europea – ha raccontato  delle lotte e delle  conquiste del 1969 e di quella splendida mobilitazione  presentando con Pierluigi Tavecchio, segretario del Prc di Como, il suo ultimo libro 1969 quando gli operai hanno rovesciato il mondo.L’iniziativa ampiamente riuscita rientra nel ciclo territoriale degli appuntamenti per la campagna sociale #facciamocomeinfrancia lanciata a livello nazionale da Rifondazione Comunista.

Anpi – sul referendum per la riduzione del numero dei parlamentari

E’ chiaro da tempo che la crisi della democrazia che attraversa l’Italia è una crisi di rappresentanza, causata da leggi elettorali che hanno favorito l’elezione di nominati dalle segreterie dei partiti, dal crescente potere dell’esecutivo sul parlamento, dal progressivo cambiamento della natura stessa dei partiti.

(altro…)

17 febbraio / “Viva i miti!” all’oratorio di Rebbio con Ivo Lizzola

Lunedì 17 febbraio alle 20,45 presso la sala Don Bosco dell’oratorio di Rebbio, incontro aperto alla comunità con il Prof. Ivo Lizzola docente di pedagogia sociale e pedagogia della marginalità e della devianza. Si parlerà del valore della mitezza nell’educare oggi.  Come essere educatore credibili nella complessità e nelle contraddizioni attuali? Come generare e rinsaldare una comunità che cura, che accoglie, si confronta e si fa carico delle fragilità e delle fatiche dei propri membri

L’incontro si colloca all’interno del progetto ConTatto, un percorso avviato da tempo dedicato alle trame riparative di comunità. Nel quartiere di Rebbio questo progetto ha messo solide radici, grazie alla collaborazione del centro di aggregazione giovanile L’Oasi, dell’Oratorio e, soprattutto, di un gruppo di cittadini ed associazioni del quartiere che hanno dato vita ad un “corpo intermedio”, cioè un’esperienza di comunità che si interroga e cerca al suo interno le strade per per creare coesione sociale e per gestire i conflitti.

Un’esperienza molto innovativa e coinvolgente, che ora si propone alla comunità più allargata. Una serata da non perdere.

lizzola 2

Ivo Lizzola ha seguito tutto il percorso progettuale ed ha contribuito in prima persona alla formazione degli operatori e dei volontari impegnati sul territorio.

Video – Prometeo scatenato

La seconda lezione di Claudio Fontana nell’ambito del ciclo “In pace con la terra”, che si è svolta giovedì 13 febbraio presso l’Università popolare Auser, ha avuto come tema guida l’ecologia come stile di pensiero. Un lungo excursus tra storia, scienza ed attualità, da Prometeo all’antropocene.

(altro…)

Limiti

Nella nostra era che è stata chiamata Antropocene le grandi catastrofi diffuse nello spazio e nel tempo sono ormai considerate “normali” (morti per incidenti, per malattie, per fame, per guerre, per epidemie; scomparsa di biodiversità), parte della vita moderna, ma la natura si è preso il compito di ricordarci che alterare o cambiare le leggi di natura ha prima di tutto effetti su tutto il sistema vivente, che è globalmente capace di trovare forme di adattamento, come dimostrato dalle piante in 450 milioni di anni. Soltanto la specie umana, ultima ad apparire sulla terra, 200.000 anni fa, non è in grado e non avrà il tempo di adattarsi.

(altro…)

ecoinformazioni on air/ Ticosa fai da te

Il servizio di Gianpaolo Rosso a Metroregione di Radio Popolare nell’edizione del 13 febbraio alle 7,15. Una fabbrica storica, quella degli  scioperi operai del 44 repressi con la deportazione in Germania. Poi la grande idea del centro destra di Bruni: demolire la Ticosa in pompa magna proprio nel giorno della Memora del 2010, sbriciolando l’amianto e inquinando l’intera area. Ora la destra di Landriscina  vuole trasformarla e presenta il master plan dell’intervento.

(altro…)
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: