Ambiente

Video/ Comunità energetiche solidali

[I video di tutti gli interventi della serata di Michela Borghi, ecoinformazioni]

All’Enaip, il 7 ottobre, una serata importante per il futuro energetico. Precedute dalle introduzioni degli organizzatori e coordinate da Andrea Rinaldo, le relazioni di Barbara Meggetto e Andrea Poggio hanno dato rispettivamente un quadro generale della situazione energetica italiana e dei principali problemi posti dalle crisi in atto e Andrea Poggio ha illustrato con passione i motivi che rendono essenziale la scelta di costituire Comunità energetiche solidali.

(altro…)

7 ottobre/ Comunità energetiche rinnovabili

Venerdì 7 ottobre alle ore 20,45 all’Enaip (Ente nazionale Acli istruzione professionale) di via Dante, 127 a Como, si terrà un incontro sull’importanza delle comunità energetiche rinnovabili e sul loro impatto economico, sociale e ambientale.

(altro…)

Legambiente/ Puliamo il mondo

Una quarantina di persone, tra cui molti giovani, hanno partecipato questa mattina a
Puliamo il modno, campagna di volontariato ambientale promossa da Legambiente.
L’iniziativa – che ha avuto, come ogni anno, il sostegno del s Comune di Como – si è
svolta nella zona delle caserme. L’attività di pulizia ha riguardato piazzale Montesanto,
inizio val Mulini e parcheggio, scalinata di via Castellini, una parte di via Napoleona e via
Leoni.

(altro…)

Acli/ Oasi verde abbandonata e buia

«Il circolo Acli Circoscrizione 3 presente sul territorio di Rebbio e Camerlata, raccolti i pensieri di
molti cittadini del quartiere, intende segnalare l’enorme stato di degrado in cui versa la via
Ennodio. Tale piccola arteria collega la parte più alta della frazione, dall’innesto con la via Grilloni,
scendendo un poco più in basso fino allo sbocco sulla via Lissi, attraversando una apprezzabile
porzione a verde del territorio circostante detta in vernacolo “Muntisel”, e lambendo l’attiguo
spazio cimiteriale.

(altro…)

Ambiente e diritti insieme

Anche a Como, dove le recenti elezioni amministrative hanno visto prevalere anacronistiche idee iperliberiste e insensibilità ai temi sociali e ambientali, un ampio cartello di forze dalla Cgil, all’Arci da Legambiente, da supporto attivo a Animal save con esponenti politici di Alleanza Verdi e sinistra e la Consigliera comunale Barbara Minghetti candidata sindaca del centro sinistra alle ultime elezioni ha partecipato alla manifestazione indetta da Fff e dall’Uds il 23 settembre stranamente animata avanti al Comune che pure appare un interlocutore non solo insensibile ma anche insignificante visti i temi globali trattati. La manifestazione è stata sonora e animata grazie agli interventi dei promotori e delle tante realtà che hanno dato vita alla mobilitazione i cui obbiettivi globali e politici non saranno certo fermati dall’inadeguateza delle amministrazioni locali che tentano il gioco delle promesse di azione e nella realtà negano diritti e futuro all’ambiente e a chi lo abita. Il movimento ambientalista comasco è oramai maturo, sono state superate tentazioni di irrealistica equidistanza tra destra e sinistra e ha ribadito in tutti gli interventi non solo a Como ma in tutte le piazze del 23 settembre in Italia, in Lombardia e nel mondo che non esiste possibilità di affrontare la crisi bioclimatica globale se le azioni necessarie e urgenti per evitare la catastrofe ecologica non si accompagnano al riconoscimento dei diritti fondamentali al lavoro, all’istruzione, alla libertà che per le destre localiste e nazionali sono il contrario del loro progetto politico e della loro storia di autoritarismo e prevaricazione.

(altro…)

Video/ Foto/ Manifestazione Fff e Uds/ Lotta

Lotta

La diretta di ecoinformazioni è sulla nostra pagina fb e un primo video hd dello straordinario concerto per l’ambiente di Lotta. Presto on line l’intervista a Lotta di Beatriz Travieso Pérez, altre foto e video.

(altro…)

Il movimento studentesco chiede il futuro

Sono circa tremila gli e le studenti che hanno attraversato Milano, nella mattinata di venerdì 23 settembre, per lo sciopero globale di Fridays for future. Da piazzale Cairoli al palazzo della regione Lombardia gli e le ambientalisti, universitari, liceali e membri dei collettivi hanno chiesto giustizia ambientale e sociale e che la questione climatica venga messa in agenda dalla politica, senza comunque trascurare il ricordo degli studenti morti di pcto e le grigie prospettive politiche italiane.

(altro…)
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: