Antifascismo

Processo antifascista rinviato

[Foto Gianpaolo Rosso, ecoinformazioni]

La Como democratica, dei diritti, dell’accoglienza, della buona politica c’è per sostenere Como senza frontiere. Riesce la presenza democratica del 7 maggio, all’esterno del Tribunale mentre era in corso l’udienza per il processo a 13 esponenti del Veneto fronte skinheads, indetta dalla Rete delle organizzazioni e delle persone impegnate per i diritti dei migranti e raccoglie un centinaio di presenze, associazioni, Prc e Si, giovani, diversamente giovani uniti contro l’intreccio di fascismo e razzismo.

(altro…)

ecoinformazioni on air/ Processo

Il servizio di Gianpaolo Rosso nell’edizione del 7 maggio alle 7,15 di Metroregione di Radio Popolare. Potenza delle nonviolenza più forte dell’intimidazione fascista. I 13 responsabili dell’incursione contro Como senza frontiere del 2017 sono stati tutti identificati e sono imputati nel processo che si apre il 7 maggio al Tribunale di Como. Circondarono con fare paramilitare gli attivisti solidali in una sede del Comune. Como senza frontiere ha da allora intensificata l’azione antifascista e per i diritti dei migranti e non solo.

(altro…)

6 e 7 maggio/ Il canto libero di Sophie

Il programma delle iniziative Il canto libero di Sophie, la ragazza della Rosa Bianca organizzate dalla Rosa Bianca per il centenario della nascita di Sophie Scholl che sarà il 9 maggio. Sarà possibile seguire gli incontri sulla pagina Facebook della Rosa Bianca.

(altro…)

7 maggio/ Presenza democratica

Approda all’aula del Tribunale di Como, il 7 maggio con la prima udienza, il processo a carico dei protagonisti dell’irruzione di stampo fascista e razzista svolta da un gruppo di 13 esponenti di Veneto fronte skinheads. All’esterno del Tribunale, in viale Cesare Battisti, Como senza frontiere invita alla presenza democratica antifascista dalle 10.45.

(altro…)

ecoinformazioni on air/ Dongo

Il servizio di Fabio Cani nell’edizione delle 7,15 del 3 maggio di Metroregione di Radio Popolare. A Dongo, nella mattina del 2 maggio, la piazza Paracchini, dedicata a uno dei caduti partigiani della 52ma Brigata Garibaldi, è tornata ad essere presidio di democrazia e di memoria: una piazza allegra e colorata, piena ma distanziata, che ha confermato l’insanabile distanza con la nostalgia del passato fascista messa in scena, sul lungo lago, a poca distanza, da un gruppo nero.

(altro…)

Dongo/ Presidio per la memoria e la democrazia

A Dongo, la piazza Paracchini, dedicata a uno dei caduti partigiani della 52ma Brigata Garibaldi, questa mattina 2 maggio è tornata ad essere presidio di memoria e di democrazia: una piazza allegra e colorata, piena ma distanziata, che ha confermato la insanabile distanza con la nostalgia del passato fascista messa in scena, sul lungo lago, a poca distanza, da un gruppo di neofascisti.

(altro…)

Video/ 200 Fiori partigiani a Dongo

200 persone, un esito anche quantitativamente maggiore – nonostante le restrizioni covid – degli anni precedenti, segno della volontà di tutte le organizzaioni di lottare perché non si verifichi più l’oscena profanazione fascista di Dongo. La presenza democratica degli antifascisti custodi delle libertà sancite dalla Costituzione, nata dalla Resistenza, in piazza Paracchini a Dongo il 2 maggio con l’intervento conclusivo del vice presidente nazionale dell’Anpi Sandro Pollio Salimbeni, nei video di Massimo Patrignani, ecoinformazioni. Presto on line video, foto e articolo di Fabio Cani.

(altro…)

Video/ Dongo, le ferriere, Mussolini

Il Direttivo della Camera del lavoro Cgil di Como che si è svolto nella mattinata di venerdì 30 aprile alla presenza del neo-segretario regionale Alessandro Pagano, si è aperto con video realizzato nel 2011 da Paolo Gagliardi e dedicato alle testimonianze dei protagonisti delle vicende che portarono alla cattura e alla fucilazione di Benito Mussolini. Un modo molto significativo per certificare l’impegno antifascista della Cgil che, come ha ricordato nella relazione di apertura il segretario generale Umberto Colombo, ha dato indicazione a tutti i suoi attivisti di essere presenti al presidio che si terrà domenica 2 maggio, per rispondere in modo pacifico ma fermo alle provocazioni di nostalgici e neofascisti.

(altro…)

No al fascismo sul Lario/ Dopo l’incontro con il Prefetto

L’incontro con il Prefetto di Como, dott. Andrea Polichetti, richiesto con urgenza dalle realtà antifasciste del territorio comasco in vista delle preannunciate manifestazioni fasciste del 2 maggio, si è svolto questa mattina – con la partecipazione di Guglielmo Invernizzi (ANPI provinciale), di Danilo Lillia (ANPI Dongo) e di Matteo Mandressi (segreteria Camera territoriale del Lavoro di Como) -, ma non ha prodotto novità di rilievo. Permane infatti, tra le autorità pubbliche, una sostanziale sottovalutazione della gravità, anche dal punto di vista istituzionale, di tali manifestazioni di riproposizione del passato fascista. Di seguito il comunicato steso dall’ANPI provinciale, a nome di tutte le realtà antifasciste e di tutte le persone che hanno sottoscritto l’appello della sezione di Dongo, dopo l’incontro di questa mattina.

(altro…)
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: