Paola Rebughini

Intrecci di parole

silvia magni intrecciCon l’introduzione, i saluti e i ringraziamenti della vicesindaca di Como Silvia Magni e, per il Coordinamento comasco per la Pace, di Giacomo Cremona, si aperta, nella sala della biblioteca di Como venerdì 6 giugno con un centinaio di partecipanti, la seconda edizione di Intrecci di Popoli con la serata  Intrecci di parole. Particolarmente intenso il monologo di Mohamed Ba che ha stigmatizzato la paura di tutto e persino di se stessi che è una delle motivazioni della diffidenza verso gli altri e del razzismo. Nella seconda parte dell’incontro, coordinato dal redattore di ecoinformazioni Andrea Quadroni, sono intervenute la giornalista Ilaria Sesana e Paola Rebughini (docente di Comunicazione interculturale). Quindi la parola è passata alle associazioni dei migranti con l’intervento della Consulta degli stranieri e un fuori programma con la lettura di una poesia in molte lingue. La serata si è chiusa con il rinfresco del commercio equo e solidale. Presto on line su Altra Como la registrazione video degli interventi. Guarda l’anteprima dell’intervento di Mohamed Ba.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: