Ercole Ferrata e Carlo Innocenzo Carloni alla Pinacoteca civica di Como

Fino al 13 febbraio saranno esposte alla Pinacoteca comasca sculture e dipinti dal Museo diocesano di arte sacra di Scaria d’Intelvi sui due maestri intelvesi

 

 

 

Per il quarto centenario dalla nascita di Ercole Ferrata (Pellio Inferiore, Como 1610 – Roma 1686), «uno dei protagonisti della scultura barocca romana, accanto ad Alessandro Algardi e a Giovanni Lorenzo Bernini, con i quali più volte ha avuto occasione di lavorare», una mostra che «consentirà al pubblico degli studiosi e degli appassionati d’arte di avvicinarsi ed apprezzare, per la prima volta, capolavori di altissimo livello qualitativo e stimolante suggestione, la cui attribuzione è ancora oggetto di approfondimento, ma che sono in relazione con diversi bozzetti in terracotta ed opere di maggiore dimensioni in marmo e in legno, di Ercole Ferrata, Melchiorre Cafà e François Du Quesnoy, conservate a Roma, in San Pietro, e in alcune chiese dell’isola di Malta».

 

La mostra comprende anche alcuni ritratti eseguiti da Carlo Innocenzo Carloni (Scaria 1687-1775), «un pittore che per lunghi anni ha operato, soprattutto con la tecnica dell’affresco, nella Vienna imperiale, dove ha, fra l’altro, eseguito una rara serie di sei ritratti di personaggi appartenenti alla famiglia De Allio, attivi a Corte come architetti di fortificazioni e militari, che riprendono i modelli della produzione fiammingo-francese». Opere il cui «restauro ha suggerito questo accostamento in mostra alle sculture legate dal Ferrata, proponendo così, nell’occasione, opere che costituiscono capolavori della migliore ritrattistica internazionale del tempo».

Pinacoteca Civica, via Diaz 84 Como, orari di apertura da martedì a sabato dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14 alle 17, 
mercoledì dalle 9.30 alle 17,
domenica dalle 10 alle 13. Chiuso lunedì.

Per informazioni tel. 031.269869, e-mail musei.civici@comune.como.it, Internet http://museicivici.comune.como.it.

 

1 thought on “Ercole Ferrata e Carlo Innocenzo Carloni alla Pinacoteca civica di Como

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: