Dacci oggi la nostra acqua quotidana lunedì 16 maggio al Cardinal Ferrari

Una serata con Riccardo Petrella per parlare di acqua. La organizzano per il 16 maggio presso il Centro Pastorale Cardinal Ferrari di Via Battisti a Como, con inizio alle  20.45, le Acli di Como, la Caritas Diocesana e l’Azione Cattolica, insieme al Comitato referendario provinciale 2 Sì per l’acqua bene comune. Il relatore sarà accompagnato nel suo intervento da don Giusto Della Valle, parroco di Rebbio, che ha vissuto una lunga significativa esperienza come missionario in Camerun e da Luisa Seveso, Presidente delle Acli e Roberto Bernasconi, Direttore della Caritas Diocesana. Un esponente locale del Comitato referendario comasco entrerà più nel merito degli obiettivi del prossimo referendum del 12 e 13 giugno. Il titolo dell’incontro “Dacci oggi la nostra acqua quotidiana” è mutuato da quello della conferenza proposta in questi giorni in Italia da Luis Infanti De La Mora, vescovo in Patagonia e vuole aggiungere una voce al dibattito referendario, andando oltre le contingenze e le pur importanti problematiche politico amministrative ad esso connesse. E’ anche occasione per sollecitare la partecipazione al voto dei cittadini, che le forze politiche al governo vogliono ostacolare. All’incontro parteciperà il dr. Riccardo Petrella – autore del Manifesto dell’acqua e fondatore nel 1997 del Comitato internazionale per un contratto mondiale sull’acqua – parlerà in particolare delle battaglie internazionali per il riconoscimento dell’acqua come diritto universale e bene comune. Questa iniziativa, rivolta in particolare alla comunità cristiana della città e della provincia, vuole essere motivo di confronto e approfondimento su un tema, quello dell’acqua bene comune, che sarà oggetto specifico della riflessione della Chiesa nell’ambito della prossima Giornata della Salvaguardia del Creato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: