Acli Como

2 giugno/ Festa per la Costituzione

In occasione della festa del 2 Giugno, un gruppo di associazioni, partiti, sindacati – coordinati dall’ANPI provinciale di Como – presenta un ricco programma di festeggiamenti e approfondimenti, articolato in due momenti: il primo – in presenza – presso il Monumento alla Resistenza Europea nel corso della mattinata e il secondo – a distanza – per tutto il pomeriggio su ArciComoWebTV.

(altro…)

25 aprile 2021/ Liberazione/ Prima parte

Abbiamo cominciato questa “3 giorni” dedicata al 25 Aprile “dal fondo”, dall’attualità, mettendo la testa nel groviglio di problemi, ancora ben lungi dall’essere risulti, determinati dalla presenza dei gruppi neofascisti e neonazisti che, purtroppo, ancora si richiamano a quelle ideologie che l’impegno democratico avrebbe dovuto cancellare definitivamente. Lo abbiamo fatto per rendere chiaro che quel percorso di conquista della Libertà e della Democrazia, che ha nel 25 Aprile un momento centrale e fondante, non è ancora concluso. Che l’impegno non può affievolirsi.

(altro…)

6 pronto? Letture inclusive ad alta voce

Nelle prossime settimane sei associazioni del territorio proporranno un ciclo di sei incontri informativi e formativi per promuovere sei libri inclusivi e non convenzionali. Il progetto, inserito nel percorso A voce Alta, per la promozione della lettura, si rivolge a tutti coloro che amano leggere e sentir leggere a voce alta. Il progetto vede la partecipazione di Famiglie in Cammino, Acli Como, Asylum, Diversamente genitori, Luminanda e Tintillà-laboratorio creativo di gioco.

(altro…)

24 marzo/ Da Dayton 1995 a Sarajevo 2021

Che cosa è cambiato in Bosnia a 25 anni dalla fine della guerra? L’incontro Da Dayton 1995 a Sarajevo 2021, organizzato da Acli Como per mercoledì 24 marzo alle ore 21 su zoom, analizzerà proprio il tema della situazione bosniaca passata e presente. Interverranno Roberto Caspani, presidente Ipsia (Istituto Pace, Sviluppo e Innovazione Acli), e con Silvio Ziliotto delegato alle relazioni internazionali delle Acli Milanesi e curatore del libro Dayton 1995 – La fine della guerra in Bosnia Erzegovina, l’inizio del nuovo caos.

Video/ Contro l’indifferenza

Indifferenza glaciale: notizie dalla rotta balcanica di martedì 16 febbraio ha approfondito la situazione drammatica al confine tra Bosnia e Croazia. Anna Merlo, referente per l’area internazionale della Caritas diocesana di Como e mediatrice dell’incontro, ha intervistato Silvia Maraone, esperta di Balcani e migrazioni nella regione e coordinatrice di progetti a tutela dei rifugiati e richiedenti asilo lungo la rotta balcanica in Bosnia Erzegovina e Serbia, e Maso Notarianni, giornalista, inviato di Emergency e collaboratore nel progetto di Mediterranea Saving Humans e presidente dell’Arci di Milano. Presto on line anche l’articolo di Abramo Francescato.

(altro…)

Anche Como festeggia il 22 gennaio!

Il 22 gennaio 2021 sarà ricordato come l’inizio della fine delle armi nucleari. E se la storia questa volta la fanno i 50 paesi, per lo più del Sud del mondo, che hanno ratificato il Trattato per la proibizione delle armi nucleari (TPAN), in questa festa delle periferie dell’Impero c’è posto anche per una città relativamente piccola e marginale come Como.

(altro…)
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: