Biciamo: mobilità sostenibile e beni comuni insieme

Sotto un sole estivo  cinquanta biciclette, cui se ne sono aggiunte molte altre durante il percorso, hanno attraversato Como sabato 21 maggio  per sensibilizzare la cittadinanza alla scadenza referendaria del 12 e 13 giugno. Con tenacia, l’associazione Biciamo, che ha organizzato l’iniziativa,  tiene insieme le ragioni della mobilità sostenibile con le tematiche dei beni comuni e del rispetto della legalità.Il tema di questo anno dell’iniziativa di Biciamo (Associazione La città possibile) è stato il sostegno (in collaborazione in particolare con i comitati per i sì all’acqua bene comune e per fermare il nucleare) ai quattro referendum che si terranno il 12 e 13 giugno. La manifestazione è partita davanti alla ex Chiesa di San Francesco che presentava una bellissima mostra di biciclette d’epoca e di fotografie di Como organizzata dall’Aism. I partecipanti alla biciclettata hanno pedalato allegramente e soprattutto hanno distribuito, durante tutto il percorso, volantini per sviluppare la partecipazione ai referendum distribuendo materiali informativi contro la privatizzazione dell’acqua e contro il nucleare.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: