Campo di Volontariato internazionale del lago di Alserio

Piena soddisfazione del Circolo ambiente Ilaria Alpi per il Campo di volontariato internazionale che si è svolto a Monguzzo. Nel seguito del post il comunicato che illustra l’esito dell’iniziativa. «Si è conclusa con successo la prima edizione del Campo di Volontariato internazionale, svoltosi dal 28 luglio al 11 agosto scorsi, dedicato alla sistemazione delle sponde del lago di Alserio, nel territorio compreso tra i comuni di Monguzzo e di Anzano del Parco. I volontari provenivano dai seguenti Paesi: Repubblica Ceca, Serbia, Germania, Turchia, Russia, Francia, Spagna, Inghilterra, Bielorussia; a loro si sono uniti gli attivisti del Circolo Ambiente “Ilaria Alpi”.

Durante il Campo, i volontari hanno provveduto in particolare al taglio e alla rimozione delle sterpaglie e alla sistemazione dei sentieri che costeggiano il lago; alla pulizia delle canalette di scolo in corrispondenza dei sentieri ciclopedonali; alla sistemazione, pulizia e riverniciatura delle bacheche e dei cartelli segnaletici che illustrano la flora della Riserva del lago di Alserio. I volontari hanno inoltre provveduto ad asportare i rifiuti abbandonati lungo le sponde. Essendo il lago compreso in una Riserva Naturale, tutti i lavori si sono svolti sotto la supervisione dei tecnici del Parco Valle Lambro.

Inoltre, sempre su indicazione degli esperti biologi del Parco, i volontari hanno provveduto ad estirpare alcune piante infestanti, in particolare l’erba chiamata “poligono della Virginia” (nota anche col nome scientifico “persicaria virginiana”). I ragazzi hanno assistito anche ad una cattura dimostrativa del “gambero rosso della Louisiana”, chiamato “gambero killer” poiché sta minacciando la fauna autoctona di alcuni laghi europei (alcune info: http://www.uniurb.it/giornalismo/lavori2002/fedeli/identikit/scheda.htm), tra cui l’Alserio.

Per i volontari internazionali, ospitati presso il centro sportivo di Monguzzo, sono stati previsti anche alcuni momenti di integrazione, come eventi sportivi e di divertimento, tra cui una partita di calcetto, organizzata dal Comune di Monguzzo, e una gita in eco-battello sul vicino lago di Pusiano, offerta dal Parco Valle Lambro. Inoltre i ragazzi stranieri hanno avuto modo di visitare i dintorni dell’area Erbese, con escursioni sulle montagne del Triangolo Lariano e in alcune tra le località più rinomate del lago di Como. I volontari hanno inoltre visitato gli scavi di Second’Alpe di Canzo, realizzati nelle sei edizioni del campo di volontariato internazionale organizzate dal Circolo Ambiente Ilaria Alpi.

La seconda edizione del Campo è prevista per l’estate del 2013, sempre in collaborazione tra i Comuni di Monguzzo e di Anzano, il Parco Valle Lambro e il Circolo Ambiente Ilaria Alpi». [Circolo ambiente Ilaria Alpi]

Altre informazioni sul Campo e alcune foto  sul sito www.circoloambiente.org.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: