Buongiorno piazza/ 6 gennaio

6-gennaioBuongiorno piazza, il 6 gennaio 1896 viene proiettato per la prima volta “L’arrivo di un treno alla stazione di La Ciotat” di Auguste e Louis Lumière.

La leggenda vuole che gli spettatori siano fuggiti dal cinema per paura di essere travolti dal treno. Girato nel 1895 a La Ciotat, Bouches-du-Rhône, Francia, per mezzo del Cinématographe, è un film 35 mm, in bianco e nero, muto, della durata di 45 secondi circa. In esso viene rappresentato l’arrivo di un treno, trainato da una locomotiva a vapore, nella stazione ferroviaria della città costiera di La Ciotat. Come la maggior parte dei primi film Lumière anche questo illustra una scena di vita quotidiana. Nell’immaginario comune questo film viene erroneamente considerato il primo film proiettato nella storia del cinema; in realtà la prima proiezione fu La Sortie de l’Usine Lumière à Lyon che ritraeva il momento dell’uscita degli operai della fabbrica Lumière a Lione. Che la giornata sia quella del 1992 mentre il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite vota all’unanimità la condanna del trattamento dei palestinesi da parte degli israeliani. Molte famiglie palestinesi erano state deportate per far spazio agli insediamenti dei coloni.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: