Stati generali dell’ambiente a Como

regionelombardia2Terzi: «Qualità dell’aria, gestione dei rifiuti, parchi, bonifiche e acqua sono alcune delle macro aree sulle quali ci siamo confrontati con i rappresentanti del territorio comasco».

«I temi affrontati sono stati scelti in base alle segnalazioni e alle richieste arrivate da associazioni, istituzioni pubbliche e private ed enti locali di vario livello – ha detto l’assessora regionale lombarda all’Ambiente Claudia Maria Terzi durante la quinta tappa degli Stati generali dell’ambiente di mercoledì 5 febbraio tenuto allo Sede territoriale di Como –. Fra le istanze emerse dal territorio c’è il tema della qualità dell’aria e quello dei rifiuti. A questo proposito, siamo in dirittura di arrivo per l’approvazione del Piano regionale di gestione rifiuti (Prgr), col quale puntiamo al 67 per cento di raccolta differenziata, mentre per il trattamento dei rifiuti non saranno realizzati nuovi impianti di smaltimento».

«A proposito della discarica del Bizzarone gli elvetici non ci hanno informato, ma noi non vogliamo subire le loro scelte – ha aggiunto l’assessora –. Saremo al tavolo della Regione Insubrica sul gruppo inerti, che per gli svizzeri contengono anche amianto, cosa per noi inconcepibile». [md, ecoinformazioni]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: