Mondi possibili a Como/ Bruno Magatti: ambiente politico troppo inquinato è necessario costruire una novità

politicampI centrosinistri che hanno risposto all’appello dei civatiani comaschi per Politicamp hanno riempito la sala del Palazzo del Borgo il 9 maggio a Como. Tra loro, folta la rappresentanza di Sel e di Paco-Sel,  ma ben più ampia e con i vertici del partito (Savina Marelli e Luca Gaffuri) e non pochi renziani doc, tra i quali in sala Alberto Gaffuri, quella del Pd. L’iniziativa, coordinata da Giuliana Casartelli, Guido Rovi e Paolo Sinigagia,  dopo la spiegazione delle regole del gioco da parte degli organizzatori, si è aperta con l’intervento di Luisa Seveso, presidente delle Acli. Poi lo sviluppo delle parole connesse ai temi Democrazia, Amministrare, Innovazione, Ambiente con una panoramica di tutte le questioni centrali per la politica di centro sinistra, di sinistra e non solo. Presto on line su questo blog l’articolo di Luca Frosini. 

Guarda  sul canale di ecoinformazioni tutti gli altri i video dell’iniziativa.

1 thought on “Mondi possibili a Como/ Bruno Magatti: ambiente politico troppo inquinato è necessario costruire una novità

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: