ecoinformazioni on air/ Lucini manda una lettera a Renzi

logo ecopopIl servizio del 16 aprile  di Michele Donegana per Radio popolare. Ascolta il servizioIl sindaco di Como chiede di rivedere il Fondo di solidarietà. Como infatti paga molto di più, 11,3 milioni di euro, di città con popolazione simile, come Varese, 6,7 milioni di euro, e il primo cittadino chiede di rivedere la cifra.

«I criteri sono inspiegabili, ingiusti, insostenibili. Siamo il secondo capoluogo in Lombardia e il sesto in tutta Italia per contributi versati – dichiara –. La nostra non è una guerra ma è una richiesta di aiuto. L’attuale sistema alla base del Fondo di solidarietà va rivisto, i criteri sono inspiegabili, ingiusti, insostenibili», ribadisce. Per il primo cittadino comasco: «Si richiamano a voci relative a Imu/Tasi probabilmente riferiti a dati storici. La leggibilità dei dati e dei criteri è difficile e i risultati incomprensibili».

«Mi piacerebbe capire – conclude – perché i valori Imu di Varese e Bergamo siano così diversi da quelli di Como e questo comporti che i comaschi contribuiscano di più al Fondo rispetto a Varese e Bergamo». [Michele Donegana, ecoinformazioni].

1 thought on “ecoinformazioni on air/ Lucini manda una lettera a Renzi

  1. QUESTI SINDACI ULTRA’ PD SI METTANDO IN SCIOPERO DELLA FAME CONTRO IL PD ….VADANO A CACCIAR VIA GLI ASSESSORI PIDDINI CHE HANNO SCELTO .(A CALCI NON DICO DOVE) ..IN QUANTO RENZIANI DOC (SE NO SUA MAESTA’ MATTEO SI OFFENDE )…FATE LA GUERRA SENZA QUARTIERE AL PD..PER 4 O 5 ANNI POI ..LAMENTATEVI ..SE NO LA CREDIBILITA’ ?..CREDEVATE DI ESSERE ASSOLTI MA SIETE TUTTI COINVOLTI

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: