Il Conservatorio fa gli auguri in coro

concerto-natale-2016Il Concerto di Natale del Coro del Conservatorio di Como G. Verdi, diretto da Michelangelo Gabbrielli e Antonio Eros Negri, la sera del 21 dicembre, nel Duomo di Como.

Il coro, formato dal Coro polifonico del Conservatorio di Como e dall’Ensemble madrigalistico e schola cantorum del Conservatorio, dopo aver percorso la navata centrale, dal fondo della chiesa verso l’altare, sulle note di Once in Royal David’s City ed essersi disposto  sui gradini dell’altare, si è esibito in una carrellata di brani classici della tradizione natalizia come, tra gli altri, Gaudete Christus est natus, Stille Nacht, Tu scendi dalle stelle e Adeste Fideles.
Per la parte strumentale, hanno suonato l’ensemble di arpe di Ester Gattoni, l’ensemble di ottoni a cura di Paolo Marchese e Lino Lappano e l’ensemble di percussioni preparato da Paolo Pasqualin, tutti e quattro docenti del conservatorio. Hanno suonato anche Luca Truffelli, Liborio Guarneri e Marco Rossi, rispettivamente maestri di flauto, fagotto e pianoforte.
I solisti nel coro sono stati Selena Belloni, Carlotta Colombo, Mirea Mollica e Giada Gallone, tutti e quattro studenti al Conservatorio.
Il pubblico è intervenuto numeroso e i musicisti si sono prodotti in una bella prestazione.
Peccato solamente che la quantità forse eccessiva di ottoni e l’acustica della chiesa abbiano molto penalizzato la parte vocale, a volte coperta dai fiati e dall’organo ed udibile solo agli estremi dell’edificio, vicino cioè all’altare o all’entrata.
A parte questo, la serata è stata più che gradevole e il pubblico ha apprezzato il corale augurio natalizio degli studenti e degli insegnanti del Conservatorio. [P.C., ecoinformazioni]

[foto fb Nera Caronti]

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: