5 aprile/ Protesta civile, affermazione di umanità

Il secondo atto di Solidarietà spicciola – il primo è stato il 1° aprile, il presidio che ha manifestato l’umanità della città civile proprio mentre altrove si predicava violenza e egoismo – si svolgerà nelle strade della città praticando il necessario simbolico gesto di donare a chi meno ha. L’iniziativa si svolgerà venerdì 5 aprile in modo diffuso e sarà animata da tutte/ i coloro che vorranno parteciparvi.

Nessuna ostentazione, nessuna struttura, solo l’atto di disobbedienza civile (obbedienza costituzionale) di tanti e tante che al governo della città (e ai suoi comandanti nazionali) oppongono un gesto semplice, naturale, umano. L’azione è organizzata da Como senza frontiere.

1 thought on “5 aprile/ Protesta civile, affermazione di umanità

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: