Anche Rebbio dolce come il miele!

Il progetto Auser “Apicoltura solidale – una rete per costruire una città dolce come il miele”, annuncia l’apertura di un nuovo apiario a Rebbio, nell’area degli orti urbani realizzati da “La Rebbio che vorrei”  

Il nuovo allevamento è composto da cinque alveari, che saranno curati da tre volontari che hanno partecipato lo scorso anno al primo corso di formazione per aspiranti apicoltori. Le api saranno ospitate in arnie di legno ricevute in donazione da un socio Auser, ex apicoltore, e restaurate nella falegnameria della Cooperativa Sociale il Seme, partner di progetto.

Anche i lavori di allestimento del sito sono stati curati da Il Seme, con la messa a dimora di una siepe e la predisposizione di un sostegno per le arnie.

Presso l’apiario, in maggio si svolgerà un laboratorio didattico per gli alunni dell’Istituto Comprensivo Como Rebbio, che ha aderito al progetto.

Inoltre, mercoledì 15 maggio, alle ore 20,30 nel salone di via Varesina 103, proporremo ai residenti nel quartiere “ApiAMOci” una serata di educazione ambientale, curata da Michele Marciano di Legambiente Como, nella quale verranno approfonditi temi di grandissima attualità, a partire dai cambiamenti climatici, rispetto ai quali le api rappresentano un prezioso, importante indicatore.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: