Comitato Difendiamo la Costituzione

La legge è uguale per tutti

Il Comitato provinciale di Como Difendiamo la Costituzione  ha sottoscritto l’appello lanciato da Andrea Camilleri e Paolo Flores d’Arcais a 120 personalità del mondo della scienza, della cultura e dello spettacolo perché aderiscano alla manifestazione La legge è uguale per tutti promossa dal popolo viola per sabato 27 febbraio.

Il testo dell’appello, già sottoscritto tra gli altri da Margherita Hack, Antonio Tabucchi e associazione Articolo 21:
«Siamo persone libere, autonome dai partiti, decise a rilanciare il rinnovamento culturale e politico in questo Paese. Rinnovamento gioioso, pacifico e determinato che nasce con il No B Day: l’imponente manifestazione che ha riempito Piazza san Giovanni a Roma il 5 dicembre 2009. La grande festa di democrazia che ha colorato di viola strade e piazze in Italia e nel mondo.
Noi crediamo che l’approvazione della norma sul legittimo impedimento eleverebbe di fatto un cittadino italiano al di sopra degli altri, e dei principi di legalità: violazione palese della nostra Carta Costituzionale.
Non è più tempo di indugiare: è ora che tutti ci mettano la faccia.
Per questo invitiamo tutti gli esponenti della cultura e dell’informazione, della scienza e dello spettacolo, delle forze democratiche e del lavoro, ad aderire e partecipare alla nostra nuova iniziativa.
Per questo invitiamo tutti i cittadini alla grande manifestazione di Roma, in Piazza del Popolo, sabato 27 febbraio 2010 dalle ore 14.30.
A due mesi dal No B Day il rischio per la democrazia è ancora più grande.
Perciò torniamo nella piazza, affianco alla Costituzione e a sostegno degli organi di garanzia che essa prevede: Nessuna legittimazione per chi attacca i principi della civile convivenza!».

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: