Enti non commerciali

Crociata fiscale contro le associazioni

Si intensificheranno gia nel mese di maggio i controlli dell’Agenzia delle entrate sulle associazioni, in particolare culturali e sportive considerate a priori soggetti a rischio. Il governo ritiene infatti – nonostante la scarsissima densità di capitale che in essa si registra – che in esse si annidino fasce di evasione e si prefigge l’obbiettivo di ridurre il numero degli enti non commerciali. Leggi il testo della circolare del 16 aprile dell’Agenzia delle entrate.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: