esploratori di un mondo che cambia

Scout Como 1: inaugurata la mostra per i 70 anni di storia

mostra scout como 1

Venerdì 28 febbraio è stata inaugurata nella sala Mostre del Broletto di Como la mostra fotografica Esploratori di un mondo che cambia. 70 anni di scautismo a Como che celebra e racconta l’attività del gruppo Agesci Como 1 dal 1944 ad oggi. Alla presenza del sindaco Lucini e dei tre assessori Magatti, Gerosa e Magni, la comunità capi del gruppo scout ha ringraziato tutti coloro che attraverso fotografie, reperti e racconti hanno permesso di ricostruire la storia e predisporre la mostra. «Non ho vissuto direttamente l’esperienza scout – ha spiegato il sindaco – ma l’ho scoperta attraverso molti amici, imparando a conoscerla come una grande esperienza personale e collettiva». La struttura, ideata da Lara Giamminola, Gloria Ghielmetti e Roberta Radaelli, comprende una linea del tempo che mette in ordine le tappe principali del gruppo a partire dalla sua fondazione, alcuni documenti originali e strumenti per le attività e diverse fotografie che attraversano sette decenni e altrettante generazioni di storia. Tra i presenti all’inaugurazione anche numerosi ex capi scout, i cui nomi sono raccolti di anno in anno nel diario presente al centro della mostra, ringraziati con il distintivo del 70°. Attraverso i pannelli della mostra è possibile anche scoprire i dieci punti della legge scout e la suddivisione in branche di questo percorso educativo, che inizia da bambini fino ad arrivare all’età adulta. La mostra ad ingresso libero rimarrà aperta al pubblico fino a domenica 9 marzo, da lunedì a venerdì in orario pomeridiano 15 – 19, sabato e domenica 9:30 -19. [Tommaso Marelli, ecoinformazioni]

linea tempo scout como 1

La linea del tempo, foto di Giovanni Legnani

Agesci Como 1: settant’anni di storia e attività scout

Agesci como 1  logo70

Il gruppo scout Agesci Como 1 festeggia nel 2014 i suoi settant’anni (1944-2014) di attività nel territorio. I festeggiamenti, cominciati lo scorso dicembre, proseguono con l’apertura della mostra fotografica Esploratori di un mondo che cambia. 70 anni di scautismo a Como nella sala del Broletto a Como, che verrà inaugurata venerdì 28 febbraio alle 20:45 e sarà aperta al pubblico per le visite fino al 9 marzo (dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 19, sabato e domenica dalle 9:30 alle 19:00), con il patrocinio dell’assessorato alla cultura del comune di Como. Grazie ad un vasto lavoro di raccolta di materiale, fotografie, racconti e testimonianze, dal passato al presente, si è ricostruita il più fedelmente possibile la storia del primo gruppo di scautismo cattolico comasco. La storia del Como 1 da una parte e i valori più universali dello scautismo dall’altra, sono i due percorsi tematici che il visitatore potrà scoprire attraverso le immagini, le parole, le testimonianze e gli oggetti simbolici di ieri e di oggi. In occasione della serata inaugurale la comunità capi proporrà una visita guidata preceduta da un momento di rievocazione della storia del gruppo e seguita da un rinfresco conviviale.

foto orizzontale-page-001

Venerdì 7 marzo alle 20:45, sempre nella sala del Broletto a Como, ci sarà la conferenza L’avventura nel mondo. Il coraggio dell’esperienza educativa, in cui interverranno Cristina Palmieri del dipartimento di Scienze umane per la formazione R. Massa, padre Davide Brasca, assistente nazionale Agesci, e il direttore generale della fondazione somaschi onlus Carlo Alberto Caiani. Le celebrazioni del 70° proseguiranno poi, nel mese di giugno, con la tradizionale “marciona”: una marcia non competitiva per le strade della città alla quale potranno partecipare oltre agli scout, le loro famiglie e chiunque desideri cogliere l’occasione per avvicinarsi al mondo dello scautismo in modo divertente. Infine, nel mese di luglio, i ragazzi vivranno l’esperienza del campo di gruppo presso la storica base scout di Colico, che chiuderà questo anno denso di esperienze significative.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: