manifesto dei lavoratori frontalieri

Tutti d’accordo sul Manifesto dei frontalieri

Frontalierivero 19 febbraio 2013Martedì 19 febbraio a Malnate, nella sala di Villa Braghenti, si è svolto un incontro organizzato dalla Cgil, dalla Uil, dalla Cisl, dalle Acli e da due sindacati svizzeri (Unia e Ocst) sul tema dei frontalieri. Solo in provincia di Como sono 22.000 i lavoratori frontalieri, il 5 per cento della popolazione, che ogni giorno attraversano la frontiera per lavorare e che portano ogni mese 55 milioni di euro circa nel comasco contribuendo alla ricchezza del territorio. In questa occasione, alla presenza di gran parte dei candidati e delle candidate alle politiche e alle regionali di tutti gli schieramenti (Pd, Etico a sinistra, Pdl, Fratelli d’Italia, Sel, Lega nord, Patto civico Ambrosoli, Udc, Italia dei Valori), è stato presentato un manifesto dei lavoratori frontalieri ed è stato chiesto ai candidati una firma di adesione alle proposte. Leggi il Manifesto.

(altro…)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: